Yoga a casa, i consigli per cominciare bene

di Mariella Commenta

La vita quotidiana è stressante, lo yoga a casa è la soluzione ideale per scaricare le tensioni. Iscriversi ad un corso, non sempre è alla portata delle nostra tasche, con i consigli per cominciare bene, si può aggirare l’ostacolo. Lo yoga è una pratica orientale che procura benessere, ma va seguita ben sapendo che cosa stiamo andando a fare. Il consiglio principale è di non praticarlo nei ritagli di tempo, ma prendendosi il giusto tempo per praticare gli esercizi.

Lo yoga è una disciplina completa, rilassante che apporta tanti benefici, fra i tanti, allunga i muscoli, rallenta lo stress, corregge la postura sbagliata, insegna la respirazione, dà sollievo al mal di schiena, agisce sulla tiroide, rallenta l’invecchiamento.

Bisogna innanzitutto scegliere l’ambiente adatto, se non avete a disposizione una stanza con tante vetrate, sceglietene una nella quale vi sentite a vostro agio. Non è necessario tuffarsi immediatamente in una sessione di yoga da 45 minuti, iniziate con 15 o 20; come si suol dire, bisogna iniziare con il piede giusto, se vi avvicinerete agli esercizi in completa rilassatezza, non vi sentirete scoraggiate. Per i pià tecnologici, esiste anche un’applicazione per l’iPhone.

Ed a proposito dell’ambiente, bisogna crearne uno nel quale vi sentirete protette, mettete in penombra la stanza, dalla camera da letto, al salotto, va bene anche la veranda, purchè sia silenziosa. Se non potete immergervi nella natura, circondatevi di candele, piante o tendaggi che trasmettano energia positiva. Liberatevi da qualsiasi orologio che segni il tempo e, se riusciste, fate gli esercizi con una colonna sonora, il rumore del mare, ad esempio, il fruscio del vento, il verso degli uccelli.

Scegliete la fascia della giornata più consona alle vostre esigenze, può essere al mattino, per immagazzinare la giusta dose di serenità per affrontare i vari impegni della giornata, dal lavoro ai figli, dalla scuola alla famiglia, oppure, la sera, per scaricare tutte le tensioni accumulate nella routine quotidiana.

Curiosamente, dicono gli esperti, a volte gli esercizi yoga che amiamo di più, sono magari quelli meno utili, al contrario, quelli che meno ci piacciono, sono i più necessari alla nostra salute sia fisica che mentale. È importante ricordare che lo yoga per i bambini è fonte di benessere fisico e psichico ed è anche possibile effettuarlo in gravidanza.

Photo credit: Getty Images

Fonte: fitsugar.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>