Gli esercizi Yoga da effettuare in gravidanza

di Monica Commenta

 

Come detto in altre occasioni ci sono delle attività sportive che possono essere eseguite prima per aumentare le possibilità di restare incinta, ma ce ne sono altre che  seguite anche durante i mesi di gravidanza possono aiutare per raggiungere più tonicità muscolare, l’elasticità delle articolazioni, in special modo del bacino, nonché della muscolatura uterina e della pelvi. Inoltre lo Yoga educa la respirazione che diventa più intensa, regolare e profonda e questo si traduce in una migliore ossigenazione per la mamma e anche per il feto. La posizione di cui vi parlo oggi si chiama Malasana o anche posizione della ghirlanda

Esecuzione dell’Asana:

In piedi, gambe leggermente divaricate, assumi una posizione accovacciata. Inspira profondamente ed espirando scendi per accovacciarti portando le braccia conserte tra le ginocchia o con i palmi che si toccano come in preghiera.Tieni i piedi ben aderenti al suolo, mantieni la posizione per qualche respiro, quindi lentamente, estendendo prima le gambe, ritorna in posizione eretta. Se all’inizio non riuscite a scendere aiutatevi appoggiandovi ad un piccolo sgabello. Ricordatevi di non forzare mai il vostro corpo. Questa posizione accovacciata aumenta la mobilità delle articolazioni pelviche e porta il bacino in un corretto rapporto posturale con la colonna vertebrale. Il pavimento pelvico si rilassa e l’afflusso di sangue aumenta in tutta la regione tonificandola. Cerca di evitare la posizione della ghirlanda o Malasana se soffri di emorroidi, o di cervicaleo vene varicose doloranti.

Questa posizione fortifica il secondo centro energetico, il secondo chakra chiamato SVADHISHTHANA. Questo punto energetico si colloca nella regione pelvica, dove il bambino viene protetto e cresce nel grembo. A livello fisico la sua attività influenza la pressione sanguigna, l’equilibrio dei fluidi e la sessualità. Psicologicamente l’energia di questo chakra determina il nostro senso di dedizione, cura e fiducia nell’altro e nella vita.

Photo Credits| gbsk via Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>