Gli esercizi per eliminare la cellulite e rassodare i glutei

di Mariella Commenta

esrcizi-eliminare-cellulite-rassodare-glutei

L’inverno, con le sue basse temperature che sollecitano il calore ed energia, ci ha spinto a mangiare cibi più calorici, in particolare i dolci. E’ quindi fatale, per non dire normale, ritrovarsi con l’arrivo della primavera con qualche chilo in più, soprattutto nella zona dei glutei. La cosa più evidente è quella bruttissima buccia d’arancia che proprio non ci piace. Il primo passo da fare per eliminare la cellulite e, nel contempo, rassodare i glutei, è una dieta mirata, e fare alcuni esercizi tutti i giorni, i risultati sono garantiti e si vedono subito, già dopo una settimana.

Le contrazioni per rassodare il sotto gluteo
Sdraiati a terra a pancia in su, con le gambe tese e i piedi a martello; da questa posizione, porta le punte dei piedi verso l’esterno contraendo forte i glutei. Ripeti 3 serie da 15 contrazioni.

Le contrazioni per ridurre il grasso sottocutaneo
Sdraiati a terra sempre a pancia in su ma con le ginocchia piegate, appoggiando le spalle e i talloni a terra; da questa posizione alzate il bacino lentamente contraendo i glutei, cercando di non inarcare la zona lombare. Fai 3 serie da 10 movimenti.

Per sciogliere i cuscinetti fra cosce e natiche
Adesso appoggiati a terra sui gomiti e sulle ginocchia: con la schiena diritta, slancia in avanti una gamba e poi portala indietro. Esegui 3 serie da 10 movimenti, alternando le gambe.

I molleggi per la ritenzione idrica
Ancora appoggiata a terra sui gomiti e sulle ginocchia, con la schiena ben diritta, stendi la gamba destra col piede a martello e poi fai 10 molleggi con la gamba tesa. Esegui il tutto anche con la gamba sinistra, per un totale di 8 volte per gamba.

Per rassodare le cosce
Appoggiata a terra sui gomiti e sulle ginocchia con la schiena diritta, stendi la gamba indietro e poi piega il ginocchio tenendo ferma la coscia per 10 volte. Riesegui la sequenza con la gamba sinistra, per un totale di 8 serie di movimenti alternati.

Lo stretching per migliorare la circolazione locale
In piedi, a mezzo metro davanti a un muro, appoggia le mani al muro, a piedi uniti, stacca la gamba destra da terra per 10 volte. Poi fai la stessa cosa con la gamba sinistra. Fai 6 serie da 10 movimenti per gamba.

Photo credit: prima_stella su Flickr