Natale 2012, la dieta per dimagrire prima delle feste

di Mariella 1

Non manca ormai molto al Natale, i piatti prelibati abbonderanno sulle nostre tavole, l’idea è quella di seguire una dieta per dimagrire prima delle feste per arrivare in perfetta forma, perdere un paio di chili per potersi permettere qualche golosità in più, potrebbe essere la soluzione ideale.

Manca poco più di un mese, è il giusto periodo per pensare di seguire una dieta per dimagrire prima delle feste per prepararci ai grandi pranzi e cenoni come vuole la tradizione. La prima regola è di eliminare dalla nostra abituale dieta almeno 200 calorie al giorno, giusto quelle che ci serviranno per perdere peso in maniera costante, senza troppi patemi d’animo.

È necessario abituare il metabolismo gradatamente a consumare più velocemente, ma non in modo drastico. Fra le regole da ricordare c’è quella di non saltare mai i pasti, il digiuno non serve a nulla ed è dannoso per la salute, il nostro corpo ha bisogno di proteine, vitamine, carboidrati e grassi contenuti nei cibi che consumiamo, anche se in quantità moderata.

Andranno rispettati cinque pasti nell’arco della giornata suddivisi in colazione, pranzo e cena, più due spuntini a metà mattina e metà pomeriggio. Considerando che fra Natale e l’Epifania ci sarà una grande abbondanza di dolci, saranno da evitare in questo periodo caramelle, cioccolatini, creme, brioche e zuccheri in generale.

Se non mancheranno i dolci di qualsiasi tipo fra panettone, pandoro o dolce tipico della regione in cui viviamo, non lo saranno neanche spumante, champagne e vino, sarà quindi opportuno eliminare anche gli alcolici. Se dobbiamo fare l’aperitivo con i nostri amici, meglio una spremuta o un frullato, rigorosamente senza zucchero. Non dovrà mancare l’acqua, sempre almeno un litro e mezzo al giorno e facciamo spazio alle tisane.

Nella dieta per dimagrire prima delle feste non dimenticate neanche frutta e verdura. Anche la cottura dei cibi ha un ruolo importante, meglio privilegiare cibi cucinati alla griglia, al vapore e al forno evitando i condimenti grassi, banditi dunque burro o margarina. Sostituite il sale con le spezie per insaporire i vostri piatti.

Per risvegliare il metabolismo, non deve mancare l’attività fisica, in questo modo sarà diventato abbastanza veloce per quando dovrà affrontare il super lavoro delle feste. Infine, evitate lo stress durante le feste, siate sereni e non fatevi prendere dai sensi di colpa per qualche stravizio culinario, è Natale, se arriverete in forma, non sarà difficile affrontare la maratona che ci attende.

Photo credit: nozomiiqel su Flickr

Commenti (1)

  1. Un saluto a tutti gli amici del blog
    Un saluto a Mariella ‘autrice dell’articolo.
    Ottimi i consigli che sono stati scritti nell’articolo e che sicuramente seguirò anche io!
    Vi sono anche alcuni rimedi naturali che ci aiutano molto a perdere i chili in eccesso. Tra questi vi sono il Sambuco e l’Anice stellato.
    Il Sambuco può essere assunto sotto forma di decotto ed ha un effetto soprattutto sui ristagni da ritenzione, mentre l’Anice sellato si assume sotto forma di infuso e agisce prevalentemente sulle incrostazioni delle pareti intestinali.
    Se qualcuno volesse approfondire l’argomento sui rimedi naturali può libeeramente leggere gli articoli che ho scritto sul mio blog. Vi lascio il link di uno dei post:
    http://www.curavarici.it/cura-varici/alimenti-preferire-settimana-prenatalizia/
    Un cordiale saluto
    Euplio Rascunà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>