Otto bicchieri di acqua al giorno per aiutare la salute

di Mariella Commenta

Dalle recenti ricerche emerge un fatto allarmante, il cinque per cento degli italiani tra i 18 e i 64 anni, vale a dire circa due milioni di persone, ha la pessima abitudine di non bere acqua né del rubinetto né minerale, un dato preoccupante alla luce dei rischi per la salute ai quali si van incontro in mancanza di un’adeguata idratazione. Tutte le ricerche sulle funzioni e sulle proprietà dell’acqua dicono sempre che per stare bene dobbiamo berne almeno otto bicchieri al giorno, più o meno un litro e mezzo. Ma perchè una buona idratazione è così importante?

La risposta è semplice, oltre il 60 per cento di un organismo adulto è composto da acqua, che quindi è coinvolta in una serie di funzioni vitali, dalla regolazione della temperatura corporea al metabolismo, dai meccanismi cellulari al trasporto dei nutrienti e al bilancio energetico. L’acqua disseta senza apportare calorie e ha un effetto disintossicante. Inoltre, un aumento della diuresi superiore ai due litri al giorno previene la formazione dei calcoli renali.

Le acqua bicarbonato calciche favoriscono la digestione, quelle con solfato e magnesio contrastano la stitichezza. Se sono ricche di sali minerali vanno bene per le donne in gravidanza, se povere per i neonati, perchè diluiscono il latte in polvere senza alterarne la composizione. Per i bimbi più grandi le più adatte sono quelle ricche di fluoro (0,5-0,8 mg/l) per prevenire la carie dentale.

Ma i benefici dell’acqua non si fermano qui. È stato dimostrato che i bambini che bevono molta acqua hanno un livello di concentrazione e attenzione più alto e quindi una migliore resa scolastica, Secondo altre indagini inglesi chi soffre di Alzheimer trarrebbe beneficio dal bere quotidianamente acque minerali ricche di silicio, perchè aiuterebbe a eliminare dal corpo l’alluminio in eccesso ritenuto una concausa della malattia.

Se si beve troppo poco si rischia la disidratazione, soprattutto in estate, ecco perchè quando fa caldo e se si pratica sport, che implica una maggiore sudorazione, l’introito di acqua deve essere aumentato, arrivando anche a tre sei litri di liquidi al giorno.

Per sfruttare al massimo le proprietà dell’acqua ed essere ben idratati bisogna bere acqua fresca ma non fredda e seguire sempre una dieta ricca di frutta e verdura che, ricche di acqua, aiutano a mantenere costante il bilancio idrico della giornata. Uno o due bicchieri di acqua la mattina prima di colazione, poi, hanno un effetto lassativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>