Ginnastica fa da te: come allungare la vita con lo yoga, gli esercizi yoga per la respirazione anti stress

di Mariella Commenta

La respirazione anti stress regolarizza il battito cardiaco, favorisce la calma e la concentrazione, migliora la qualità del sonno e dell’ esistenza.

Contro il logorio della vita moderna, al posto dell’ amaro, cinque minuti al giorno di inspirazione ed espirazione “guidata”. Sulla prescrizione concordano molte discipline corporee, dallo yoga al tai chi, dal qi gon al training autogeno, che invitano a ricorrere alle tecniche di respirazione consapevole per controllare lo stresso, combattere l’ ansia, migliorare la qualità del sonno e dell’ esistenza.

Mentre un recente studio scientifico dell’ Università di Buffalo conferma: il fattore che più condiziona la lunghezza della vita non è il consumo di sigaretto o il tipo di alimentazione, ma il volume d’ aria inspirato in un secondo.

ESERCIZIO YOGA PER LA RESPIRAZIONE
Questo semplice esercizio yoga aiuta a regolarizzare il battito cardiaco, migliora l’ ossigenazione dei tessuti, normalizza il metabolismo, favorisce la calma e la concentrazione. Andrebbe eseguito almeno un paio di volte alla settimana, preferibilmente la mattina presto, all’ aperto, in un parco, accovacciati ai piedi di un albero, con la schiena ben aderente al tronco, o a casa propria, seduti su un tappeto, appoggiati a una parete: l’ importante è che il luogo sia familiare e tranquillo.

PREPARAZIONE ESERCIZIO YOGA PER LA RESPIRAZIONE
– Indossate qualcosa di comodo, non aderente, in fibra naturale, spegnete i cellulare, togliete l’ orologio. Diffondete nell’ aria il vostro profumo preferito e selezionate un brano di musIca soft.

– Focalizzate la vostra attenzione su un particolare a voi gradito: il prato verde e il cielo (se siete all’ aperto), il profumo (se siete in casa), lasciatevi trasportare dai suoni della natura (se siete all’ aperto) e dalla musica (se siete in casa); chiudete gli occhi.

– Riumanendo seduti, rEspirate normalmente con il naso, cinque volte, aumentando mano a mano la profondità delle inspirazioni. Ascoltate il ritmo del vostro respiro, che diventa sempre più ampio.
– Appoggiate una mano sull’ addome e inspirate con forza, contraendo (3 secondi circa): sentirete la mano salire verso l’ alto. Quando avvertirete i polmoni riempirsi d’ aria, espirate rilassandolo (4 secondi circa).
– Ripetete la sequenza dieci volte, mantenendo costante il ritmo ed espirando sempre con più forza.
– Inspirate lentamente (6 secondi circa), quindi espirate (per 6 secondi) rilasciando tutta l’ aria che avete nei polmoni.
– Inspirate con forza (3 secondi) e trattenete il respiro, contando fino acinque.
– Espirate lentamente (6 secondi)
– Ripetete quest’ ultima sequenza 3 volte.

IL SEGRETO DELLA LONGEVITA’
Durante le tecniche di rilassamento, come la meditazione e lo yoga, il fabbisogno di ossigeno si riduce del 20% e alcune funzioni fisiologiche, come la frequenza cardiaca e respiratoria, la pressione sanguigna e i ritmi elettrici cerebrali, rallentano, mentre cresce l’ efficienza delle difese immunitarie, della circolazione del sangue e dell’ energia.

Gli effetti terapeutici dello yoga sono stati monitorati per anni negli ospedali universitari di Shangai e di Pechino, che ne hanno dimostrato l’ efficacia nel trattamento di malattie croniche come l’ epatite, l’ ipertensione, l’ asma bronchiale e la neurastenia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>