Fitoterapia con le spezie da cucina: proprietà e benefici del rosmarino

di Mariella Commenta

fitoterapia-con-le-spezie-da-cucina-proprieta-benefici-del-rosmarinoIl rosmarino (Rosmarinus officinalis) è un arbusto profumatissimo dalle molteplici virtù benefiche per l’ organismo.

PROPRIETA’ E BENEFICI DEL ROSMARINO
Il rosmarino combatte la debolezza generale dell’ organismo (astenia). Allo scopo, preparate la tintura vinosa mettendo in un recipiente 20 grammi di foglie di rosmarino, 20 grammi di foglie di salvia, un litro di vino rosso e un cucchiaio di miele; riscaldate a bagnomaria per 30 minuti, lasciate raffreddare, filtrate, imbottigliate e bevetene un bicchierino prima dei pasti.

Il rosmarino regolarizza inoltre il battito cardiaco (preparate la tintura vinosa lasciando a macero per 24 ore 25 grammi di foglie fresche in un litro di vino rosso; filtrate e bevetene 3 cucchiai al giorno), favorisce la digestione e la diuresi, combatte stress e tosse.

Se soffrite di depressione, frigidità, mal di testa, insonnia, stress, preparate l’ infuso lasciando 20 grammi di rametti freschi fioriti in un litro d’ acqua bollente per 10 minuti e bevetene 2 tazze al giorno per la depressione, una tazza per il mal di testa, una prima di coricarvi per l’ insonnia e una al mattino a digiuno per lo stress.