Zen balance, gli esercizi per il benessere psicofisico

di Mariella Commenta

La vita di tutti i giorni ci costringe ad affrontare impegni stressanti, con gli esercizi zen balance regalano una sensazioe di benessere fisico e serena consapevolezza, l’allenamento abbina rilassamento muscolare a posizioni ispirate allo yoga e al qu gong, pratica cinese per l’equilibrio psicofisico. Questa disciplina, conosciuta come “tecnica del respiro” o “tecnica dello spirito, permette di aumentare gradualmente l’energia interna attraverso l’esercizio fisico, la respirazione consapevole e la meditazione.

Lo zen balance aiuterà a ritrovare l’armonia tra corpo e mente, non seguirai passivamente le tue emozioni ma ti sentirai più sicura nelle scelta della vita. Inoltre, grazie alle posizioni di equilibrio e di allungamento, migliorerai flessibilità e controllo del corpo. Ritepi il programma tutti i giorni, ti bastano 10 minuti, la mattina per iniziare bene la giornata oppure, se preferisci, la sera per rilassarti.

Per sbloccare i muscoli
Posizione: seduta comoda a gambe incrociate, allunga le braccia sopra la testa. Inspirando, unisci i palmi delle mani. Espira. Con la nuova inspirazione cerca di allungare le braccia un po di più verso l’altro, senza incassare il collo tra le spalle. Quindi, espirando, portale più indietro rispetto alla linea delle orecchie. Ripeti per 10 respiri, concentrantodi sulle sensazioni che il tuo corpo ti trasmette.
Vantaggi: sblocca i muscoli del torace aprendoti a una respirazione più profonda che ossigena i tessuti.

Per tonificare gambe e glutei
Posizione: in piedi, gambe ben divaricate, punte dei piedi all’esterno. Con la schiena dritta, sostenuta dalla contrazione addominale, inspirando piega le ginocchia allineandole alle caviglie. Espira. Inspirando, unisci i palmi delle mani sopra la testa, gomiti piegati. Mantieni per 10 respiri, fino a un massimo di un minuto.
Vantaggi: tonifica gambe e glutei. I piedi ben radicati al suolo ti danno stabilità e creano quel collegamento che ti permette di prendere l’energia vitale dalla terra e di sentirti più sicura.

Per tonificare i muscoli delle gambe
Posizione: in piedi con le gambe divaricate quanto le spalle, inspirando, solleva la gamba sinistra, ginocchio piegato in linea con l’anca. Espirando, porta il tallone verso la linea mediana del corpo. Ora, inspirando, apri le braccia di lato, all’altezza delle spalle. Allungale il più posibile e, per stabilizzarti, concentrati su un punto davanti a te. Espira. Torna con il piede a terra e ripeti con la sinistra. Per 10 volte.
Vantaggi: aumenta l’equilibrio e tonifica i muscoli delle gambe. Stimolando il flusso energetico, favorisce pensieri e atteggiamenti positivi, migliorando l’autostima.

Per sciogliere i muscoli del busto e delle gambe
Posizione: gambe e piedi uniti, inspirando, allunga le braccia sopra la testa e unisci i palmi delle mani. Espirando, fletti il busto verso sinistra, mentre sposti il bacino nella direzione opposta, a destra. In questo modo favorisci l’allungamento del fianco e ti bilanci. Mantieni per 7 respiri, inspirando torna al centro, espirando, ripeti dall’altro lato. Per 1 minuto.
Vantaggi: migliori l’elasticità della colonna vertebrale, allunghi ed elimini le contratture dei muscoli laterali del busto e delle spalle. Il movimento fluido e la respirazione regolare alleggeriscono la mente e i pensieri.

Photo credit: BahrainPersonalTraining su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>