Non ingrassare? Una ricerca svela come

di Malvi Commenta

Non ingrassare è il sogno di tutti coloro che, ogni giorno, combattono con la paura di incamerare chili e non riuscire più a smaltirli. La linea è difficile da mantenere, eppure una curiosa ricerca presentata all’ultimo congresso dell’European Association for the Study of Obesity svela i segreti per non ingrassare nel corso della vita.

Secondo gli esperti che hanno condotto lo studio, basato sull’osservazione di circa cinquemila donne per 16 anni, il segreto per non ingrassare è quello di non aumentare di più di due etti all’anno fra i 18 e i 23 anni. Strano ma vero! Lucia Bacciottini, nutrizionista dell’Università di Firenze, commenta i risultati di questa curiosa ricerca facendo notare che dietro a tutto questo c’è una spiegazione scientifica:

Intorno ai 20 anni c’è l’apice della produzione di estrogeni, ormoni che fanno accumulare tessuto adiposo in vista della maternità. E i recettori sulle cellule imparano dove e come immagazzinare l’adipe. Ingrassare significa creare un “set-point del grasso”, poi difficile da modificare: le cellule memorizzano quanto tessuto adiposo avere e tendono per tutta la vita a volere quella quantità, poca o tanta che sia. Per invertire la rotta, dopo aver recuperato il peso forma, occorre mantenerlo, resettando le abitudini alimentari, senza oscillare per almeno un anno

Insomma per garantirsi una linea sempre perfetta occorre fare attenzione tra i diciotto e i ventitré anni. Ma sarà davvero così?

Ti potrebbe interessare anche:

Dieta del melone per dimagrire

L’esercizio fisico non fa dimagrire

Masticare di più per dimagrire

Quali sono gli esercizi mattutini che fanno dimagrire

Photo | Thinkstock