Ginnastica fai da te: corsa e saltelli per eliminare i cuscinetti di grasso, la corsa combinata

di Mariella Commenta

 Ora inizia a far caldo, vai a correre sempre in abiti leggeri e non più con la tuta, in questo modo, lasciando la pelle libera di traspirare, potrai eliminare più rapidamente le tossine espulse col sudore, con un immediato effetto rimodellante. Ti basta dedicare a corsa e saltelli solo 30 minuti al giorno alla corsa combinata con i balzi per vincere pelle a materasso e cuscinetti che appesantiscono soprattutto la parte bassa del corpo.

Tra una batteria e l’altra di esercizi, cerca di bere: vanno bene acqua naturale, centrifugati o infusi, che fluidificano le tossine e aumentano il sudore, accelerando il dimagrimento. Alla fine della corsa, regalati 5 minuti per dedicarti allo stretching: allunga una gamba in avanti e stendi l’altra indietro e molleggia. Completi l’azione tonificante della corsa.

Corsa e saltelli per eliminare i cuscinetti

1.
Inizia mettendoti in piedi, a piedi uniti: da questa posizione, con la schiena ben eretta, saltella sul posto per una quarantina di volte. Ripeti la batteria due volte.

2.
Ora inizia a camminare a passi grandi, allargando il più possibile la falcata. Continua a camminare per 2 minuti circa.

3.
Ora rallenta e comincia a camminare alzando il ginocchio verso il petto, alternando la gamba destra e sinistra. Prosegui l’esercizio per 2 minuti.

4.
Prova a fare dei saltelli in avanti cercando di piegare le gambe il più possibile e toccando con i talloni i glutei. Ripeti il movimento per 2 minuti in modo continuativo.

5.
Adesso saltella lateralmente, prima a destra e poi a sinistra. Continua per 2 minuti.

6.
Infine completa la sequenza con dei saltelli in avanti con un piede e poi con l’altro. Fai 4 serie da 30 secondi, alternando le 2 gambe.

7.
Ora prova a saltellare all’indietro con i piedi uniti. Prosegui per un minuto. Questo esercizio sgonfia soprattutto gambe e caviglie.

8.
Prosegui gli esercizi camminando all’indietro, se puoi su un terreno leggermente in salita. La tua passeggiata deve durare 2 minuti.

9.
In posizione eretta, a piedi uniti, porta in avanti il busto fino a toccare con le mani le caviglie; stai col busto piegato 20 secondi. Ripeti 2 volte.

10.
Infine, sempre in piedi, solleva i talloni e in contemporanea le braccia distese verso l’alto, cercando di percepire una leggera tensione che percorre il corpo. Ripeti 3 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>