Benefici della meditazione per superare fobie, ansia, disturbi del sonno e dipendenze

di Mariella Commenta

 Nelle religioni orientali la meditazione è la semplice osservazione della propria mente, una condizione di ricettività, di “non fare” che, secondo la filosofia yoga, favorisce il contatto con l’ universo. Per i cristiani, la meditazione è la preghiera interiore, fatta nel silenzio.
Esistono, infine, molti percorsi personali, non religiosi, che vedono nella meditazione un potente strumento per favorire l’ equilibrio psicofisico.

BENEFICI DELLA MEDITAZIONE SUL FISICO
Sin dai primi anni Sessanta, numerosi ricercatori ne hanno studiato gli effetti sulla mente e sul corpo. Dalle osservazioni svolte risulta che sul piano fisico la meditazione rallenta il ritmo cardiaco e respiratorio, produce un riequilibrio della pressione arteriosa, regolarizza il metabolismo e fa aumentare la produzione naturali degli ormoni che influenzano positivamente l’ umore.
Benchè non sia ancora del tutto chiara la dinamica del suo funzionamento, è ormai assodato che la meditazione riesce a contrastare gli effetti nocivi dello stress e delle sostanze che l’ organismo produce in risposta ad esso – e a ridurre nettamente la fatica muscolare sotto sforzo.

BENEFICI DELLA MEDITAZIONE SULLA PSICHE
Sul piano psichico la meditazione sembra invece aiutare a superare fobie, stati ansiosi, disturbi del sonno ed è stata inoltre impiegata con successo anche nel trattamento delle dipendenze.

BENEFICI DELLA MEDITAZIONE RISPETTO AL RILASSAMENTO
Per molti critici la meditazione altro non sarebbe che una forma di relax. Ma un’ interessante ricerca effettuata negli Usa presso lo Stress Institute della Roosvelt University ha evidenziato alcune sostanziali differenze nei risultati.
Secondo lo studio, chi medita presenta un livello di ansia inferiore e una più elevata produzione di serotonina rispetto a chi esegue un semplice rilassamento.
Inoltre, sembrerebbe sviluppare una maggiore fiducia nella propria autonomia e nelle proprie capacità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>