Alimentazione sana: le conserve di verdure fai-da-te. Ricette di carciofi, cipolline, funghi, olive, peperoni

di Mariella Commenta

D’ inverno preparare le conserve alle verdure fai-da-te può essere divertente e anche utile per la linea: le conserve preparate in casa infatti sono un toccasana per la salute e contengono meno grassi delle conserve in scatoletta acquistate al supermercato.
Ecco alcuni consigli pratici e veloci per preparare a casa gustose conserve alle verdure fai-da-te da usare come antipasto o per preparare dei sughi gustosi per condire la pasta.

CONSERVA DI CARCIOFI: si puliscono togliendo le spine e le foglie più dure, poi basta bollirli con gli aromi (cumino, pepe, chiodi di garofano), metterli nei vasetti con la loro acqua di cottura e sterilizzarli per circa 20 minuti. Ottimi per fare gustosi sughetti per condire la pasta.

CIPOLLINE SOOTT’ OLIO: si cuociono in metà acqua e metà aceto per pochi minuti, poi vanno scolate, asciugate e conservate sott’ olio.

FUNGHI SOTT’ OLIO: si sbollentano in acqua, aceto e sale; dopo averli fatti asciugare per alcune ore vanno conditi con l’ aglio e messi nei barattoli coperti di olio.

OLIVE SALATE: si fanno appassire per una settimana sul legno, poi vanno scottate nell’ acqua bollente per un minuto, asciugate e messe nei vasi di vetro o terracotta con il sale. Bisogna poi rigirarle per una settimana e infine infornarle a bassa temperatura per 5 minuti.

PEPERONI SOTT’ ACETO: si scottano in aceto per 3 minuti con sale e spezie, poi si raffreddano e si conservano sott’ aceto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>