I consigli e i cosmetici per la bellezza e la cura della pelle sensibile soggetta ad arrossamenti

di Mariella 1

Per la detersione quotidiana della pelle sensibile, occorre scegliere i prodotti cosmetici giusti: non aggessivi e delicati sulla pelle del viso.
Ecco alcuni consigli pratici su come sceglierli.

SI AL TONICO VISO PER PELLE SENSIBILE: l’ ideale è l’ acqua termale spray perchè aiuta a rinforzare le difese della pelle.
Consigliato: Lotion Soyeuse Apaisante di Chanel (costo € 32 in profumeria).

NO ALLO SCRUB VISO: lo scrub non è indicato per chi ha la pelle del viso sensibile, infatti lo sfregamento dei granuli contenuti nello scrub fa aumentare l’ arrossamento tipico della pelle sensibile e ne assottiglia lo strato più esterno diminuendo le difese della pelle.

SI ALLA MASCHERA VISO PER PELLE SENSIBILE: va applicata due volte a settimana una maschera viso decongestionante e lenitiva per attenuare arrossamenti e screpolature.
Consigliata: Calmance di Roc (costo circa € 15 in profumeria o in farmacia).

NO AL SAPONE TRANNE IL SAPONE NATURALE: il sapone non va usato per la detersione della pelle sensibile perchè è troppo aggressivo; unica eccezione per un sapone naturale all’ olio di oliva, l’ importante però è non usarlo tutti i giorni.

NO ALLA SCHIUMA PER LA DETERSIONE DEL VISO: non è assolutamente adatta perchè richiede un bel risciacquo, e il calcare che si deposita inevitabilmente sulla pelle la disidrata ancora di più.

SI ALLA CREMA PER LA DETERSIONE DEL VISO: è il detergente ideale per la pelle sensibile perchè pulisce e nutre allo stesso tempo. Scegliere una crema senza risciacquo da usare mattina e sera.

SI AL LATTE DETERGENTE: deve essere ipoallergenico e molto cremoso, va usato con un batuffolo di cotone che è più delicato dei dischetti.
Consigliato: Lait Demaquillant Physiologique di La Roche Posay (costo € 13,50).

Commenti (1)

  1. ho la PELLE SECCA E SENSIBILE COSA DEVO FARE VITO CHE HO PROVATO DI TUTTO? MI DATE UN CONSIGLIO PER EVITARE QUEI FORTI ROSSORI CHE SI PRESENTANO SUL VOLTO CON IL PASSAGGIO DAL FREDDDO AD AMBIENTI CALDI. MI VERGOGNO DAVVERO TANTO E NON SO’ PIU’ COSA FARE PER RISOLVERE QUESTO INCUBO. RIMANGO IN ATTESA DI UNA RISPOSTA AL PIU’ PRESTO POSSIBILE. GRAZIE MILLE. ROBERTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>