Stress da rientro dopo le vacanze di Natale, ecco come affrontarlo

di Mariella Commenta

Ritornare al lavoro dopo una piacevole vacanza, è sempre traumatico, lo stress da rientro dopo le vacanze di Natale colpisce un po’ tutti, anche chi non è partito verso mete più o meno esotiche. Cenoni e pranzi, molto tempo libero a disposizione per svolgere quelle attività che piacciono tanto, rende il ritorno alla normali attività quotidiana, diventa quasi un’impresa.

Tornare a lavorare è un obbligo, ecco quindi qualche consiglio per ritornare nel giro senza farsi cogliere dalla tristezza. Cominciamo bene, affrontiamo lo stress in maniera positiva, un sorriso sulle labbra e pensiamo in positivo. Un gruppo di ricercatori ha constatato che lo stress con effetto jet lag, può causare sintomi anche pesanti, fra cui stanchezza diffusa, irritabilità, disturbi del sonno, tachicardia, sudorazione eccessiva.

Sembra quasi che fare le vacanze sia più dannoso che lavorare, vien da pensare. Un italiano su due viene colpito da questo momento di difficoltà dopo le vacanze, seppur abbiamo speso del tempo dedicato al divertimento.

Uno studio britannico, condotto da ricercatori dell’Università del Surrey, ha voluto analizzare un gruppo di persone prima e dopo le vacanze natalizie, riscontrando sintomi tipici del jet-lag, spiega la cronobiologa inglese Victoria Revell, come se attraversassimo due fusi orari, una condizione che scardina i ritmi del nostro orologio biologico.

Per evitare lo stress da rientro, quindi, bisognerebbe non dimenticare la tranquillità acquisita durante le vacanze. Se in quei giorni vi siete resi conto che affrontare la vita con più serenità giova alla vostra salute, fatene tesoro per rituffarvi appieno nella quotidianità.

Sicuramente nella giornata lavorativa c’è poco tempo libero da concedersi, ma provate a organizzarvi in modo da ritagliarvi il tempo per un caffè con le amiche, un salto in libreria o un percorso benessere, da sole o con il partner. Vivere con meno ansia e stress, migliora la qualità della vita.

Durante le vacanze si pensa maggiormente al proprio benessere, cercate di conservare quello che avete acquisito praticando un’attività fisica, almeno una volta alla settimana un salto in piscina o una serata dedicata alla danza. Capita a volte, durante le vacanze di Natale, di incontrare persone che non frequentavate da molto. Una volta al mese, organizzate una cena casalinga, o un pomeriggio diverso dagli altri davanti ad una tazza di tè e qualche chiacchiera.

Photo credit: wbaiv su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>