A Natale rilassati con la ginnastica antistress

di Mariella Commenta

La ginnastica antistress è la soluzione migliore per affrontare i preparativi per il Natale, un’aria festosa che, spesso, fa accumulare tanto stress, a volte possono trasformarsi in una fonte di nervosismo, il cenone, i regali, tutto da mandare avanti oltre agli impegni quotidiani che non si possono abbandonare, in pratica, un secondo lavoro. Preparati ad affrontare tutto con la ginnastica antistress che ti suggeriamo, sciogli le tensioni e ti ricarichi di nuove energie, pronta per goderti il meglio delle feste.

Stretching per la parte bassa della schiena

In piedi, a 50 cm di distanza da un tavolo, sdraiati sul piano con il busto, fino all’altezza delle anche. La parte alta delle cosce a contatto con il bordo. Ruota il capo da un lato, con la testa rilassata sulle mani. Le gambe sono tese. Mantieni per 5 respiri, poi, piega piano le ginocchia.

Per ricaricarsi di energia

In piedi, gambe divaricate quanto le anche, ginocchia leggermente piegate. Ruota verso sinistra il busto, spostando il peso sulla gamba destra; le braccia, rilassate lungo il busto, seguono il movimento del corpo e si aprono. Ripeti la rotazione a sinistra. Muoviti seguendo il ritmo per 2 minuti, o almeno finchè ti sentirai il meglio.

La ginnastica facciale antirughe per allentare la tensione

Inspira profondamente e, a polmoni pieni, contrai l’addome e solleva le spalle verso le orecchie. Chiudi i pugni e premi il labbro superiore contro quello inferiore. Strizza gli occhi e aggrotta la fronte. Mantieni per 5 secondi, poi espira con un grande sospiro, attraverso la bocca e rilassati, lasciando cadere le braccia. Respira profondamente e ripeti 5 volte.

Per aiutare la concentrazione

In piedi, gambe divaricate quanto il bacino, ginocchia leggermente flesse; respira alcune volte profondamente. Ora, inspirando, pugni chiusi, piega e solleva le braccia all’altezza delle spalle, spingi indietro i gomiti e inarca la schiena. Poi, espirando, contrai l’addome, arrotonda la schiena e chiudi i gomiti uniti davanti al busto. Ripeti quattro volte, passando lentamente e dolcemente da una posizione all’altra.

Per riattivare la circolazione

In piedi, punte leggermente divaricate, talloni vicini, braccia parallele al corpo. Le gambe sono leggermente piegate. Cerca di sentire tutto il peso del corpo sulla pianta dei piedi. Ora, inspirando, sollevati sulle punte e porta le braccia in alto, sopra la testa, unendo i palmi delle mani. Prova a distendere le braccia, ti aiuterà per l’equilibrio. Fissa un punto davanti a te e mantieni la posizione per qualche respiro. Torna a terra e ripeti 5 volte.

Articoli correlati

A Natale in forma con la dieta prenatalizia

La dieta dello Champagane: per arrivare in forma al Natale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>