Fuga dalle palestre: meglio l’allenamento a casa

di Braganti Commenta

Fuga dalle palestre: meglio l’allenamento a casa. Ecco in sintesi quanto emerge dal Rapporto Osservasalute 2011 del Policlinico Universitario Gemelli: sicuramente questa “fuga dalle palestre” è dovuta anche alla crisi che purtroppo non risparmia nessun settore della vita. Nel 2012 stando alle stime degli esperti vi è un calo del 40% nelle iscrizioni ossia un milione in meno di persone che decidono di allenarsi; inoltre, 4 italiani su 10 hanno dichiarato di essere sedentari.

La fuga dalle palestre ha dato vita al fenomeno dell’allenamento a casa, del fitness a costo zero: sono sufficienti delle bottigliette e qualche mobile (come una sedia o un letto) per svolgere diversi esercizi e restare in forma. Come ricorda Sandro Rossetti, medico dello sport e ortopedico responsabile della Divisione di ortopedia e traumatologia dell’ospedale San Camillo di Roma

Basta ritagliarsi mezz’ora ogni giorno meglio se al mattino e fare, per ogni esercizio, tre serie da 10 ripetizioni ciascuna

Ricorda anche di munirsi di specchio per controllare di svolgere in maniera corretta ogni esercizio.

QUALI SONO GLI ESERCIZI DA FARE A CASA?

In questo video tutorial viene mostrato come rassodare glutei, interno coscia ed addominali.

Inoltre, per rendere più forti i muscoli delle braccia potete usare delle bottigliette di acqua e sollevarle; potete poi ricorrere alla cyclette o al tapis roulant  e preferire sempre le scale all’ascensore.

Altri link utili

Esercizi pancia piatta

Esercizi per snellire i fianchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>