Il caffè per dimagrire e controllare la fame

di Mariella Commenta

Oltre a darci una ventata di energia, il caffè ci può aiutare a dimagrire ed a controllare la fame. Caldo ma anche freddo, allungato con il ghiaccio, o macchiato con poco latte vegetale, il caffè è davvero un alleato per favorire la perdita di peso, oltre che un efficace tonico ed un potente acceleratore del metabolismo.

È la caffeina ad aiutarci, con sole 3-4 tazzine al giorno ottieni numerosi benefici, fra cui la diuresi, favorisce lo smaltimento della ritenzione idrica e tiene sotto controllo la fame. Fondamentale è non dolcificarlo con lo zucchero bianco, che fa aumentare la glicemia, favorendo il rapido accumulo di adipe e cellulite.

Esistono circa 60 specie di caffè, ma solo 25 vengono coltivate per i frutti che, una volta essiccati e separati dalla polpa, producono chicchi verdi destinati alla torrefazione. Esistono anche caffè vegetali da cui si ottengo bevande paragonabili al caffè per dimagrire e controllare la fame.

Caffè d’orzoDiuretico e depurativo agisce contro i gonfiori. Contiene una buona percentuale di proteine, ferro, calcio, fosforo, potassio e magnesio. Utile contro la ritenzione idrica e, grazie alla presenza di numerose vitamine del gruppo B, ha un’azione rassodante.

Caffè di cicoria
Con il suo caratteristico gusto amarognolo, tonifica il fegato e appiattisce la pancia. Si ottiene dalle radici della cicoria essiccate, tostate e ridotte in polvere. Preparato nella tradizionale caffettiera napoletana, ha un effetto leggermente lassativo.

Caffè di ghiande
Contiene proteine, vitamine e sali minerali, riattiva il metabolismo. Si trova in polvere solubile e, grazie al suo sapore caratteristico, non ha bisogno di essere dolcificato.

Caffè verde
Dai semi di caffè non ancora tostati, si estrae un principio attivo snellente naturale, l’acido clorogenico, rallenta l’assimilazione degli zuccheri impedendone l’accumulo sotto forma di grassi. Inoltre, il contenuto di caffeina è davvero basso a fronte di elevate percentuali di antiossidanti dall’azione antinfiammatoria e anti cellulite. In commercio trovi il caffè verde in bustine o sotto forma di integratore. Fra le altre proprietà anche l’alto contenuto di fibre che aiutano a dimagrire e controllare la fame.

Un’idea per dolcificare il caffè è la stevia che dolcifica 300 volte in più a zero calorie oppure la manna, che è anche lassativa. Anche lo sciroppo di acero è una miniera di sostanze diuretiche.

Photo credit: dlholt su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>