Gli esercizi Yoga per facilitare la digestione

di Monica Commenta

Visto che siamo vicini alla Pasqua, gli esercizi Yoga che vi propongo oggi sono adatti per facilitare la digestione e attenuare quel fastidioso senso di costipazione di cui soffriamo in molti. Shalabhasana è la postura della locusta e il Chakra che viene stimolato è il  Swadhishthana Chakra. Questo punto di energia è posizionato sopra il Muladhara, quello di cui ho parlato negli articoli precedenti. Swadhishthana corrisponde al plesso sacrale e il  suo colore è l’arancio.
Tecnica di esecuzione:

Posizione di partenza: distesi a pancia in giù, piante dei piedi orientate verso l’alto, braccia distese poste sollo le cosce, con i palmi delle mani chiusi. Il mento è a terra e spinge in avanti il più possibile. Solleviamo le gambe avendo cura di mantenerle distese. Manteniamo la posizione immobili per almeno 5 respiri, poi scendiamo con le gambe a terra e ci rilassiamo. Una variante che rende più facile l’Asana è quella di mettere sotto il pube le mani intrecciate fra loro. Le gambe si sollevano grazie alla forte concentrazione della muscolatura lombare. Dobbiamo evitare di piegare ginocchia, di contrarre i polpacci, le gambe o le piante dei piedi.

Se questa postura vi risulta troppo difficile, all’inizio potete effettuare la sua variante: l’Ardha-Shalabasana che consiste nel sollevare solo la gamba sinistra o solo quella destra. Bisogna quindi alzare lentamente una delle due gambe contraendo progrrssivamente la muscolatura dorsale inferiore, appoggiandoci soprattutto sul braccio destro se abbiamo alzato la gamba destra e sul braccio sinistro se stiamo eseguendo la postura sulla parte opposta. Il peso della gamba sollevata si concentra anche sull’addome in cui aumenta la pressione.

Come già detto all’inizio questa posizione Yoga aiuta non solo le funzioni digestive, ma anche quelle renali ed ha effetti benefici sulla colonna vertebrale, soprattutto nella zona lombare. Inoltre il sollevamento delle gambbe, produce effetti benefici anche sulla circolazione del sangue. Shalabasana inoltre va ed energizzare il secondo Chakra, Swadhishthana, e in questo modo sviluppiamo maggiormente le nostre capacità creative, sessuali e istintive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>