Il Mate per tornare snella, tonica, stimolare il metabolismo lento e contro la fame nervosa

di Mariella Commenta

 Il mate è una bevanda energetica che si ottiene dalle foglie dell’Ilex paraguariensis, un arbusto sempreverde, simile al nostro più comune agrifoglio, tipico dell’America meridionale, e in particolare delle regioni centromeridionali di Brasile, Argentina, Uruguay e Paraguay. La pianta contiene caffeina e altre metilxantine, in particolare teobromina. Sono inoltri presenti vitamina C e, tra i minerali, soprattutto potassio, rame, zinco, magnesio, manganese, calcio e ferro. Questo tè ha dunque forti proprietà antiossidanti, diuretiche, stimolanti e tonificanti, può quindi essere usato all’interno di una dieta dimagrante.

Mate e pompelmo: una super coppia disintossicante e diuretica
L’infuso di mate si può preparare a freddo: basta versare acqua a temperatura ambiente o spremuta di pompelmo (che rafforza le proprietà disintossicanti e diuretiche del mate) sulle foglie, usando un bicchiere di liquido per 2 cucchiaini di erba; lasciare poi in infusione per 15-20 minuti. In commercio, trovi il mate sotto forma di foglie essiccate, anche polverizzate, e in bustina. È presente in alcuni integratori dimagranti.

Quando si usa il mate
E’ adatto soprattutto quando il metabolismo è lento e sono presenti anche ritenzione idrica e fame nervosa. Chi soffre di ipertensione, non dovrebbe bere più di 1-2 tazze di mate al giorno. Non usare in gravidanza.

Come assumere il mate
Sotto forma di infuso (tiepido o freddo, ideale quello preparato con la spremuta di pompelmo. Se lo preferisci in capsule, compresse o liquido, lo puoi trovare abbinato ad altre erbe (guaranà, curcuma, ecc)

Il mate è anche anti stress
L’uso tradizionale del mate per l’affaticamento è spiegabile grazie al suo principale elemento attivo: la caffeina, efficace stimolante, in grado di potenziare la performance atletica e cognitiva nei casi di mancanza di riposo e stress. Buono l’effetto calmante anche sulla fame nervosa.

Perché è efficace il mate
Il mate contiene sostante attive utili nel processo di dimagrimento come l’acido clorogenico, che è un ottimo antiossidante, la teofillina e la teobromina che attivano la capacità del corpo di bruciare i grassi; inoltre, la caffeina contenuta nel mate è utile per attivare l’azione di alcuni enzimi che riescono a scindere i grassi e a renderli disponibili per essere bruciati. Infine, la vitamina C e l’acido clorogenico presenti nel mate svolgono un’efficace azione anti radicali liberi e quindi sono utili per ritardare la comparsa dei primi segni dell’invecchiamento. In questo modo pelle e muscoli si mantengono più giovani e tonici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>