Gocce di Borage per fame nervosa e sovrappeso se smetti di fumare

di Mariella Commenta

C’ è una stretta correlazione tra il tono dell’ umore e il bisogno di mangiare. Quando si è tristi, malinconici, depressi, come spesso capita a dicembre, può scatenarsi un bisogno irrefrenabile di buttar giù grandi quantità di dolci e carboidrati, alimenti che risollevano velocemente nell’ organismo i livelli di serotonina e dopamina, gli ormoni del buonumore.

Ma il consumo eccessivo di cibo, facilitato dai molteplici inviti a happy hour, cocktail e cenoni, al di là di una breve e temporanea consolazione comporta inevitabilmente un accumulo di grasso (in particolare quello addominale) e un progressivo aumento di peso poi difficile da smaltire.

Un rimedio molto efficace per contrastare gli stati di scoraggiamento, tristezza e depressione che inducono a mangiare in modo squilibrato è offerto da Borage, un’ essenza californiana utile a risollevare il morale e riattivare ottimismo e voglia di vivere. Questo fiore è indicato per i mangiatori tristi, oppressi da avversità e circostanze difficili, che a tavola tendono a lasciarsi andare e a non curarsi più della loro forma fisica; ma anche per i forti fumatori appesantiti e intossicati dalla nicotina. In generale, Borage si dimostra un autentico balsamo tonificante per chiunque attraversi momenti di afflizione e abbia bisogno di conforto e incoraggiamento.

Inizia la cura a dicembre e proseguila fino a tutto gennaio
Oltre alla sua capacità di contrastare l’ umore malinconico, che tende a peggiorare proprio a fine anno, Borage migliora la circolazione energetica della zona toracica (il Chakra del cuor, secondo gli orientali) e può essere di aiuto alle persone in sovrappeso oppure obese che si sentono scoraggiate e scorate di fronte all’ idea di mettersi a dieta e che, a causa dei chili in eccesso, fanno addirittura fatica a respirare. Per questo, una cura con Borage è particolarmente indicata tra dicembre e gennaio.

Quando è utile Borage
– Per chi mangia troppo nei momenti di sconforto, e in particolare durante feste e ricorrenze.
– È adatto ai mangiatori tristi che si consolano con il cibo
– Previene l’ eccessivo consumo di zuccheri e carboidrati per tirare su l’ umore.
– È un ottimo coadiuvante metabolico se si smette di fumare.

Preparazione e dosaggi Borage
Versa 2 gocce di Borage in una boccetta con contagocce da 30 ml; aggiungi 2 cucchiaini di brandy e riempi con acqua minerale naturale. Assumi il composto per 3 settimane, nel dosaggio di 4 gocce 4 volte al giorno, fuori pasto. Diversamente da alcune preparazioni a base d borragine (come succhi o infusi) che possono contenere sostanze alcaloidi a rischio di tossicità, Borage è assolutamente sicuro e adatto a persone di qualunque età.

Fai il massaggio prima dei pasti
Se durante le feste o in un’ altra occasione prevedi un pasto abbondante, prima di andare a tavola un massaggio sulla zona del cuore effettuato con qualche goccia di Borage può contribuire ad alleviare il malessere che si trasforma in fame. Strofina delicatamente 2 o 3 gocce del rimedio puro al centro del torace, con movimenti circolari, fino ad assorbimento. Ripeti 2 o 3 volte al giorno, e sempre prima di mangiare.

Dove trovare Borage:
Natural Spiritual – infospiritualremedies.it – www.spiritualremedies.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>