Ginnastica fai da te: gli esercizi yoga per riattivare il metabolismo, la ginnastica da fare a casa

di Mariella Commenta

 Il metabolismo è la capacità del nostro organismo di elaborare quel che noi mangiamo per trasformare gli alimenti che consumiamo con i pasti in energia per il nostro corpo, più esattamente la velocità con cui il corpo brucia le calorie per compensare il dispendio energetico. Detto in poche parole è questo, c’è poi il metabolismo che lavora troppo e dunque consuma molto velocemente le calorie e quello troppo lento che, se non ci sono disfunzioni ormonali, è la conseguenza del sovrappeso e non la causa. Il metabolismo rallenta a causa di una vita troppo sedentaria e di una alimentazione scorretta. Per bruciare calorie dobbiamo fare molto movimento e si può ricorrere a qualche esercizio che si può anche fare a casa.

Una disciplina molto utile è lo yoga utile per bruciare di più, esegui questi esercizi che di aiutano a riequilibrare i chakra. Questa sequenza di posizioni di Hatha Yoga ti permette di regolare i chakra, i centri di controllo dell’energia del corpo. E, attraverso di loro, il sistema nervoso e ormonale. Infatti, a una buona circolazione delle energie corrisponde la riduzione dei ristagni di liquidi e il ripristino di un corretto metabolismo; il corpo ricomincia a bruciare le calorie in eccesso e ritrova il suo peso ideale. Perché siano efficaci però, gli esercizi vanno eseguiti tutti i giorni per almeno un mese, a stomaco vuoto e al mattino. Infine, scegli un ambiente silenzioso (o una musica dolce) con una luce soffusa, dove puoi concentrerarti e rilassarti.

Esercizio yoga – Posizione della candela
Supina e con la testa ben allineata. Porta in alto le gambe a squadra e inspira per 3 volte, poi solleva il corpo e rimani in equilibrio sulle spalle e sul collo. Respira e mantieni la posizione per 5 minuti, aumentando di un minuto alla settimana. Questa posizione è una delle più efficaci per il controllo del peso e il drenaggio dei liquidi in eccesso; agisce sul chakra Vishuddha (collegato con la tiroide) e quindi sulla distribuzione delle energie.

Esercizio yoga – Posizione del cammello
Seduta sui talloni inspira e, sollevandoti sulle ginocchia, alza il braccio destro. Ora, con il bacino in avanti, contrai il gluteo destro e metti la mano sinistra sul piede sinistro; poi torna nella posizione iniziale sui talloni, espirando. Ripeti dal lato opposto. Stimola il secondo e il quinto chakra, per eliminare i liquidi in eccesso.

Esercizio yoga – Posizione del cavatappi
Distesa a pancia in su, solleva la gamba destra e appoggiala a terra sul lato sinistro, ruotando sulla linea dei fianchi e mantenendo la spalla destra a terra. Respira profondamente in questa posizione per 1 minuto e rilassati, poi ripeti dal lato opposto. Questo esercizio agisce sul chakra Svadhisthanam favorendo la depurazione del corpo e la riduzione della massa grassa nella zona addominale e sui fianchi.

Esercizio yoga – Posizione del vascello
In equilibrio sui glutei e tenendo gli alluci con le mani (gambe piegate), stendi prima la gamba destra e poi la sinistra, per 10 volte. Poi, nella stessa posizione stendile entrambe per 5 volte. Agisce sui primi tre chakra in basso stimolando le funzioni digestive e depurative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>