Le unghie rivelano lo stato di salute dell’ individuo. Anomalie dell’ unghia e malattie correlate

di Mariella 37

Le unghie rivelano lo stato di salute dell’ individuo. Anomalie dell’ unghia e malattie correlateLe unghie rivelano lo stato di salute dell’ individuo. Anomalie dell’ unghia e malattie correlate

Le unghie dicono molto sullo stato di salute; spesso le anomalie delle unghie dipendono solo da un disturbo banale come un fungo, ma se l’ anomalia persiste bisogna andare dal medico perchè potrebbe rivelare una malattia più grave. In questi casi il fai-da-te è da evitare e serve un controllo presso uno specialista, lo conferma Marcello Monti, direttore dell’ Unità di dermatologia dell’ Istituto clinico Humanitas e docente all’ Università degli studi di Milano. In Europa il massimo esperto sulle anomalie delle unghie legate allo stato di salute è il dermatologo francese Robert Baran.
L’ unghia è fatta di cheratina, una proteina fibrosa; di solito l’ unghia si presenta come una lamina bianca-rosata semitrasparente dove si possono distinguere un bordo libero, una porzione centrale, due margini laterali inseriti in una ripiegatura e una radice bianca (lunula).
Nella radice dell’ unghia si trova uno strato di cellule (matrice) che si riproducono provvedendo alla costruzione dell’ unghia. La velocità di crescita della lamina è di 1-3 millimetri al mese, quindi circa ogni 4 mesi l’ unghia si rinnova completamente.
Ecco una tabella indicativa per scoprire le anomalie delle unghie e lo stato di salute fisica:

UNGHIE CON MACCHIOLINE BIANCHE: non sono dovute ad una carenza di calcio come spesso si crede, ma a bolle d’ aria provocate da traumi della matrice dell’ unghia, cioè il tessuto che produce la lamina. Le macchioline bianhe sulle unghie sono comuni in chi fa lavori manuali o si stuzzica le pellicine, ma non indicano nessuna patologia dello stato di salute generale, quindi state pure tranquilli.

UNGHIE BIANCHE E BRUNE: in questo caso l’ unghia è probabilmente infettata da un fungo (onicomicosi). Se le unghie sono tutte pallide invece può esserci un’ anemia. Strisce bianche trasversali sono invece provocate spesso solo da manicure troppo aggressive.

UNGHIE BIANCHE E ROSA: se le unghie sono bianche con una striscia rosa sul finale si può sospettare una cirrosi epatica. Si parla di unghie bianche di Terry, dal nome del ricercatore che che intuì il legame tra il colore delle unghie e questa malattia del fegato.

UNGHIE VIOLACEE-BLU: se l’ anomalia riguarda tutte le unghie è un problema grave di insufficienza respiratoria o cardiaca. Infatti quando il sangue non circola bene, arriva poco ossigeno alle estremità e le unghie in particolare diventano bluastre.

UNGHIE GIALLO-BRUNASTRE: possono dipendere da un fungo che si prende nell’ umidità di docce e piscine; si cura fresando la lamina dell’ unghia e applicando creme a base di zolfo.

UNGHIE CON STRISCE MARRONI: sono di solito solo emorragie da trauma, ma se persistono può trattarsi di un neo. I nei delle unghie vanno controllati perchè il rischio di melanoma sull’ unghia è più alto che in altre parti del corpo.

UNGHIE INGIALLITE: in genere sono solo tinte da qualcosa, come la nicotina di sigaretta. La malattia chiamata Sindrome delle Unghie Gialle è molto rara, se sono ingiallite anche le unghie dei piedi può trattarsi di una malattia respiratoria.

UNGHIE BUCHERELLATE: piccole depressioni sulla superficie delle unghie sono tipiche della psoriasi, una malattia della pelle che si manifesta con chiazze e squame e che nel 10% dei casi coinvolge le unghie. Spesso sono presenti anche macchie giallastre.

UNGHIE FRAGILI: sono comuni in chi bagna spesso le mani in acqua calda e detergenti e in questo caso il soggetto è in salute; in altri casi invece le unghie fragili possono denunciare la carenza di amminoacidi, minerali (ferro, zinco, rame, selenio) o vitamine (B6, A, C, E e biotina) da integrare con un’ alimentazione più sana o con l’ aiuto di integratori alimentari.

UNGHIE SOTTILI O EROSE: può dipendere dal Lichen Planus, una malattia della pelle che si manifesta spesso in chi è colpito da epatite C. In questo caso bisogna iniziare una cura sia per le unghie sia per il fegato.

UNGHIE CHE SI DISTACCANO: spesso è solo una reazione all’ uso di prodotti irritanti senza protezione adeguata (ad esempio senza guanti); se però si distaccano più lamine, si possono sospettare polmonite, un’ intossicazione da farmaci, o un disturbo della tiroide.

UNGHIE A CUCCHIAIO: se le unghie si scavano nel centro a forma di cucchiaio ciò può dipendere solo da semplici colpi presi alle dita; se la causa non è questa, si può invece pensare ad una carenza di ferro, quindi ad un’ anemia seria. Ma lo stesso effetto possono darlo anche problemi alla tiroide.

UNGHIE CON RIGHE TRASVERSALI: se riguardano un’ unghia sola sono solo di origine traumatica; se riguardano tutte le unghie sono dovute a diabete, problemi circolatori, febbre o a farmaci come quelli utilizzati nelle chemioterapie.

UNGHIE CON RIGHE LONGITUDINALI: in genere dicono solo che la matrice dell’ unghia sta invecchiando; ma se si tratta di fessure profonde, occorre andare da un dermatologo perchè segnalano un danno alla matrice dell’ unghia, quindi una malattia dell’ unghia.

UNGHIE AD ARTIGLIO: l’ unghia si ispessisce, diventa gialla e si piega ad artiglio, in genere questa anomalia dell’ unghia colpisce l’ alluce ed è tipica delle persone che hanno deviazioni ossee delle dita dei piedi. L’ unica cura è asportare l’ unghia e la sua matrice.

UNGHIE A VETRINO D’ OROLOGIO: sono convesse, tendono a ricoprire la punta dei polpastrelli; questa anomalia dell’ unghia è legata a malattie respiratorie, del fegato e dell’ intestino ed è comune nei forti fumatori e negli alcolisti.

Commenti

  1. Ho le unghie fragili che si sfaldano come sbucciare una banana. Ho interpellato più volte il medico di base, ma ritenendo, forse, la cosa di poco interesse, non mi ha dato spiegazioni. Ho fatto varie cure con smalti, oli, creme consigliatemi dall’estetista, senza ottenere risultati. Premetto che sono intollerante al lattosio. Esiste una cura? Il problema è la mancanza di qualche sostanza? Grazie della risposta.
    Cordialmente Anny

  2. da più di un mese sotto l’unghia dell’alluce sinistro intravedo una macchia nera. Devo preoccuparmi?

  3. la lesione merita di essere valutata dal dermatologo. macchie scure possono avere l’origine piu’ disparata, dalle piu’ benigne e innocue (microtraumi e altro) a neoplasie maligne della pelle (melanoma). inutile dire che spetta allo specialista fare le diagnosi, per cui mi recherei da lui con fiducia.

  4. e’ da qualche anno che ho le unghie dei pollici delle mani con delle fessure orizzontali x tutta l’unghia sfaldandosi alle fessure ho interpellato anche il dermatologo ,cure varie con pastiglie ed oli ma senza successo…….spero che mi aiutiate a questo mio dramma.
    cia e grazie…..GIUSEPPE
    09/08/09 ORE 02,14

  5. Seguendo i consigli dei medici ho iniziato da qualche anno a bere tanta acqua, soprattutto in estate. In questo periodo ne consumo davvero tanta ma ho notato che le mie unghie diventano più chiare con qualche striattura bianca. E possibile che dipenda dal consumo eccessivo d’acqua?

  6. come prevenire l’invecchiamento delle unghie e quindi ritardare l’inestetismo delle unghia rigate longitudinalmente? Grazie

  7. ciao .. ache io ho il probema che mi si sfaldano le unghie, sono fini quandi crescono i si spezzano facilmente; tantè che non riesco a farle allungare come vorrei.. esiste quqlcosa? ho prova smalti ma non funzionano..

  8. salve da più di un mese ho notato sotto l’unghia degli alluci delle macchie quasi nere..e l’unghia sul lato interno dell’alluce sembra quasi non infilarsi nella pelle..sono un paio di sere che sembra quasi che l’unghia vada a fuoco e inoltre se provo ad inserire la lima sotto l’unghia quella parte nera fuoriesce con la lima..cosa può essere??

  9. Ho notato che l’unghia sta diventando giallastra…………………………………..comincio a preoccuparmi.

  10. da qualche mese, ho notato sia su entrambi i pollici e su tutte le dita dei piedi, delle striature verticali. Da cosa può dipendere?

  11. ho una mamma che è gravemente ammalata. lei ora si trova ricoverarata in ospedale.ha le unghie delle mani gialle da fumo, essenso stata in passato una grande fumatrice. si vergogna e stringe i pugnetti delle mani per evitare che la guardino. lei è dolcissima.. qualcuno può aiutarmi a risolverle , almeno, questo problema? grazie infinite….aangela

  12. Faccio podismo da tre anni; l’unghia del secondo dito del piede destro si è ispessita al centro. Quale’è la patologia?

  13. Salve ho l’unghia del 3 dito del piede che mi fa male e sta crescendo verticalmente al piede a formare un angolo retto con il dito del piede al piede. Cosa vuol dire mi devo preoccupare?

    Grazie
    Amy

  14. La mia invece dopo un forte trauma è diventata molto rosa. Cosa è successo? E come posso guarirla??

  15. io da quasi un anno ho le unghie che si rompono sembra un sfogliatella. per un mese ho usato delle vitamine D ma non vedo miglioramenti. grazie

  16. Da un paio di anni ho notato un progressivo deteriorametneo delle unghie dei piedi, prima si sono alzate poi a poco a poco squamate, adesso l’unghia non esiste più e tutto intorno si crea un ispessimento della pella. Da qualche mese si sono rovinate anche le unghie delle mani striature longitudinali, squamate, sollevate, ingiallite.
    In questi anni ho visitato 4 dermatologi, il medico di base, fatto esami, non è un fungo nè micosi (esami negativi anche quello colturale) una dermatologa mi ha detto che dipendeva dal mio peso eccessivo. Ho fatto esami sangue urine tutto ok. Per l’ultimo consulto sono andata da un dermatologo a Roma che lavora presso un noto centro, mi ha prescritto delle pomate per psoriatici, diagnosticandomi lichen ungueale e delle pillole a base di bormo per stare tranquilla. Non ho visto risultati anzi mi pare che queste pomate mi peggiorino l’unghia. Sono veramente disperata, mi vergono a far vedere le mani che per lavoro ho sempre in vista

  17. Dal 2006 che curo un epatite autoimmune (cronica) e dopo i primi anni mi sono venute le macchie gialle sulle unghie dei piedi. Ho provato vari prodotti ma, con nessun risultato, ora a distanza di 5 anni le mie unghie si sono ispessite ingiallite e si sono chiuse, cosa devo fare? aiuto!!!

  18. Ho le unghie fragili che si sfaldano sempre di più. Ho interpellato più volte il medico di base ho fatto varie cure con smalti, oli, creme, senza ottenere risultati. Esiste una cura? Il problema è la mancanza di qualche sostanza? Grazie della risposta.

  19. A me invece è da pochi mesi che accuso questo fastidio estetico.. le unghie rigate in senso longitudinale, e con rottura pure….potrebbe essere stato una grande tensione nervosa dovuta a un’operazione grave di mia figlia??? Mi piacerebbe una risposta…grazie! Sono Tina.

  20. Ho le unghie fragili e mi si sfaldano sto assumendo una volta al giorno una compressa di ELEVIT cosa mi dite? E’ stata una mia idea è da poco che le prendo e naturalmente ancora non posso vedere risultati. Grazie per la Vs cortesia per la risposta.

  21. Una volta mentre ero a scuola le unghie sono diventate tutte blu e mi sentivo girare la testa .. poi dopo un po’ sono ritornate normali 🙂

  22. Mio figlio ha avuto un trauma al pollice, semplice frattura con trauma all’unghia che molto probabilmente cadrà. Devo prendere qualche precauzione per evitare che continui a cadergli frequentemente?

  23. Ho 65 anni. Da qualche mese l’unghia delpolice destro come arriva fuori dalla matrice si spezza e devo tagliarla molto profonfamente. Ora anche l’unghia di altrie dita sembra che presentino lo stesso problema: fastidioso:
    Cosa posso fare???.

  24. mia nonna ha uno di questi problemi cioè l’unghia dell’alluce è spezzata e si è frantumata in polvere e questo le causa fastidio e dolore…!!!

  25. Salve,da due mesi ho notato un ondulamento notevole su 5 delle mie dite.
    mi sono sottoposta all’applicazione dell’unghia finta,tenuta per venti giorni,ora dopo tre mesi ho notato questa “anomalia”
    ho le unghie MOLTO sottili (motivo dell’applicazione dell’unghie finte)
    posso òlimarle per allinearle o è meglio attendere che passi?
    Grazie dell’attenzione…SALY’

  26. ciao da qualche tempo mi sono accorta che la mia unghia del pollice del piede destro si è leggermente ingiallita perchè?

  27. salve, ho le unghie degli alluci bruttissime, sono scure e sotto si forma una pappetta morbida bianca puzzolente e l’unghia è staccata dalla pelle per metà, è durissima , molto spessa e quando la taglio si spezza come il vetro. tutte le analisi hanno dato esito negaivo a micosi e non si capisce cosa è.
    a volte sono dolorose .
    Grazie attendo risposta

  28. salve,da qualche tempo mi son accorta di avere come delle righette sottilissime nere nelle unghie dei pollici.non mi sono allarmata fino a quando l’altro giorno vedo che son comparse anche sul pollice del piede .spero non sia niente di preoccupante e attendo al più presto vostre notizie

  29. Da circa 10 mesi l’unghia del pollice del piede sinistro e l’indice dello stesso piede hanno delle specie di macchioline biancastre ma,soprattutto,l’unghia diventa di spessore anomalo(+ grosso delle altre unghie) e soprattutto è durissima da tagiare.Ho trattato questa “patologia” l’anno scorso,per circa 4/5 mesi,con Batrafen ma……..senza risultati.Ora mi sta ritornando questa situazione.Grazie per una risposta circa una eventuale diagnosi e cura.

  30. Buona sera. Il mio problema è qst ke ho le unghie dei piedi ke crescono verso l alto qst problema ce l ho anke nelle unghie delle mani e l avevo associato al fatto ke le mangiavo ora ho smesso e facendo la ricostruzione il problema è meno accentuato ma in qll dei piedi come posso risolvere qst problema? Xké credo di avere qst problema da qnd sono nata. Grazie spero ke mi diate una soluzione.

  31. Salve ho appena notato che ho una macchia bluastra sotto l’unghia di entrambi gli alluci. Non avverto nessun tipo di fastidio. Mi devo preoccupare?

  32. Buonasera
    ho l’unghia del dito accanto all’alluce del piede destro che mi è andata via già due volte e ricresce sempre nera. In estate l’avevo fatta vedere ad una dermatologa che me l’ha tolta pensando ad un neo sottostante (che non c’era) e mi ha detto di star tranquillo.
    Sono portatore di stent , prendo Cardirene da 160, torvast da 10, omeprazol e triatec hct da 5.
    Sono certo di non aver urtato il dito e penso che anche le medicine che prendo, non siano la causa del problema.
    Qualcuno potrebbe aiutarmi a risolvere il problema?
    Grazie