Le proprietà benefiche del rosmarino

di Malvi Commenta

Le proprietà benefiche del rosmarino sono tantissime e per questo motivo questa erbetta viene utilizzata tantissimo per mantenersi in salute e prendersi cura del corpo. Tanti sono i benefici che derivano dall’utilizzo del rosmarino, prezioso alleato low cost del benessere. Scopriamo insieme per cosa fa bene e quando lo si può usare, certi della sua efficacia.

proprietà rosmarino

Intanto il rosmarino è un potente antiossidante. Vuol dire che contrasta i radicali liberi che causano l’invecchiamento cellulare contribuendo dunque a mantenersi giovani e in salute. Inoltre è un valido alleato per proteggere il fegato, un organo molto importante per le sue funzioni depurative. Il rosmarino è un valido digestivo, quindi efficace per chi soffre di pesantezza dopo avere mangiato e fa fatica a digerire. Allo stesso tempo è considerato anche un tonico per la pelle: la sua assunzione regolare aiuta a mantenere l’epidermide elastica e brillante allontanando le imperfezioni cutanee.

COME FARE L’OLIO DA MASSAGGIO AL ROSMARINO FAI DA TE

Contro i dolori di pancia, il gonfiore e gli spasmi muscolari, il rosmarino si rivela davvero particolarmente efficace. Ma le sue proprietà benefiche non sono certo finite qui. Viene infatti usato anche contro influenza, tosse e raffreddore grazie alle sue spiccate proprietà antisettiche, capaci quindi di spazzare via i batteri. Infine, il rosmarino è un ingrediente assolutamente efficace per combattere la caduta dei capelli.

QUANTE VOLTE BISOGNA LAVARE I CAPELLI?

Può essere usato come base per una lozione anticaduta da applicare con regolarità sulla chioma, renderà i vostri capelli più forti e meno attaccabili dagli agenti esterni.

Foto | Thinkstock