3 rimedi naturali per i brufoli che forse non conoscevate

di Pina Commenta

I brufoli si possono curare in modo naturale, soprattutto quando si tratta di leggeri inestetismi che potrebbero rovinarvi la festa. A San Valentino per esempio, non sarebbe meglio avere la pelle liscia e morbida?

Ci sono almeno 3 rimedi naturali che spesso non si conoscono o non si usano, che potrebbero essere utili alla causa. Li ha riassunti GreenMe che per la verità ne elenca addirittura 6 ma a noi interessano i “migliori”. Eccoli di seguito ma prima un avvertimento:

Ricordate che non esistono rimedi universali, efficaci in tutti i casi, e che i diversi tipi di pelle possono reagire molto diversamente alle cure a cui vengono sottoposte e alle sostanze con cui vengono trattate.

Se poi si soffre di acne è sempre meglio rivolgersi ad uno specialista evitando il fai da te. Ad ogni  modo ecco qualche strumento per avere la pelle liscia a priva di inestetismi.

Aglio

Prendete delle fettine di aglio crudo e strofinatele sul brufoletto e sugli eventuali punti neri di cui volete liberarvi: nonostante il cattivo odore, l’aglio vi aiuterà a ripulire e purificare la pelle. Per questo, sarebbe indicato ripetere l’operazione più volte al giorno.

Ghiaccio

Il ghiaccio è molto utile per ridurre infiammazioni e gonfiori sul viso: quindi, potrebbe risultare efficace anche per alleviare i rossori e i rigonfiamenti provocati dai brufoli.

Bicarbonato

Mescolate un cucchiaino dibicarbonato con un cucchiaino di acqua e applicate la pasta ottenuta sul brufoletto, lasciandola agire per un quarto d’ora. Il bicarbonato dovrebbe asciugare il brufolo, riducendone le dimensioni fino a farlo scomparire.

GreenMe aggiunge anche limone, tea tree oil e aceto bianco.