Come migliorare la pelle acneica in 2 settimane

di Pina Commenta

Avete acquistato costose creme “miracolose”, vi siete sottoposte a trattamenti, e alla fine della fiera siete arrivate alla conclusione che non avrete mai una pelle liscia e setosa. Ebbene provate a seguire questo programma che potrà, in 2 settimane, farvi cambiare idea.

viso pelle

Bastano semplici modifiche alla vostra routine quotidiana e vedrete la vostra pelle acneica migliorare notevolmente. Non serve essere adolescenti per avere questo problema, con l’età l’invecchiamento, gli ormoni, lo stress, i pori ostruiti e persino la genetica possono farvi comparire inaspettati brufoli. Vediamo quindi come fare.

Giorno 1 – Non toccate assolutamente i brufoli. Stuzzicarli significa ritardare la loro guarigione. Se dovete uscire e volete coprirli usate un correttore cremoso tamponando leggermente con il dito.

Giorno 2 – Date un’occhiata alla vostra diete ed eliminate i carboidrati non necessari e gli zuccheri. Questi potrebbero peggiorare l’infiammazione.

Giorno 3 – Adesso che hai smesso di stuzzicare i brufoli, lava il viso la sera con detergente a base di zolfo antisettico e antinfiammatorio o a base di acido salicilico esfoliante. Al mattino non serve insaponare di nuovo, basta sciacquarsi con acqua e asciugarsi con un asciugamano di carta, perché quello in stoffa potrebbe portare batteri.

Giorno 4 – Nella vostra routine mattiniera aggiungete una lozione oil-free lenitiva a base di camomilla, pantenolo, niacinamide, tè verde o aloe vera.

Dal giorno 5 al giorno 11 – A sere alterne applicate una goccia di siero a base di vitamina A sul viso. Anche se vi sembra che all’inizo potrebbe irritare, successivamente vi accorgerete che migliora i pori dilatati, inoltre combatte la formazione di rughe. Nelle altre sere provate a trattare i brufoli o le macchie con un gel a base di tea tree oil, acido salicilico o perossido di benzoile.

Giorno 12 – Utilizzate tutte le sere il prodotto a base di vitamina A e staccate con il trattamento a base di tea tree oil, acido salicilico o perossido di benzoile.

Giorno 13 – Per mantenere un colorito luminoso, mangiate tanta verdura a foglia scura, e iniziate a prendere almeno 150 mg. di olio di pesce tutti i giorni. Questo vi aiuterà a stimolare il sistema linfatico, eliminando le tossine.

Giorno 14 – Elimina eventuali nuovi brufoli con una maschera a base di argilla verde.

Photo Credits |Rade Kovac/ Shutterstock