Agopuntura nei casi di allergia

di Braganti Commenta

agopuntura-allergia

Parliamo di agopuntura perchè potrebbe essere efficace nei casi di allergia; questo almeno secondo i risultati di uno studio contenuto all’interno della rivista Annals of Internal Medicine che ha messo in luce come proprio l’agopuntura sia utile in presenza della rinite allergica stagionale.

Per arrivare a questa conclusione sono state esaminate dal team di ricercati coordinato dal dottor Benno Brinkhaus del Charite-University Medical Center di Berlino 422 persone affette da allergie stagionali che sono state suddivise in tre gruppi e che che hanno ricevuto o un trattamento con l’agopuntura o un finto trattamento di agopuntura (nel senso che non sono stati usati dei punti del corpo diversi da quelli utilizzati dall’agopuntura) o un antistaminico.

Dopo 8 settimane e 12 sedute di trattamento i sintomi dell’allergia sono scesi tra le persone del gruppo dell’agopuntura di 2,7-1,7 punti, su una scala da 0 a 6 (dove i punteggi più bassi stanno ad indicare meno sintomi); invece tra quei pazienti trattati con la “finta agopuntura” i punteggi dei sintomi sono migliorati di 2,3-1,8 punti. Per quanto riguarda invece il gruppo trattato con antistaminici si è scesi da 2,5 a 2,2 punti.

Le allergie vengono solitamente trattate con i farmaci però, come ha sottolineato anche il dottor Brinkhaus non tutti sono felici di prendere farmaci principalmente per via dei possibili effetti collaterali; ecco, per loro l’agopuntura può essere un qualcosa di complementare. Non badate bene un’alternativa ma un appunto un complemento; il medico spiega infatti che il ricorso anche all’agopuntura può ridurre le dosi del farmaco tradizionale usato per curare l’allergia.

Via| trust.org

Photo Credits| ilaron su Flickr