Gli sport per le donne da praticare dopo i 40 anni

di Mariella Commenta

C’è un’attività fisica adatta ad ogni età, gli sport per le donne da praticare dopo i 40 anni sono tantissimi, ma bisogna saper scegliere. È ormai risaputo che bisogna iniziare sin da piccoli a fare esercizio fisico e, come ci sono attività che sono utili ai bambini per svilupparsi correttamente, ci sono anche quelle adatte a chi va avanti con gli anni.

Non è detto che si debba cominciare presto ad imparare una qualsiasi attività fisica, si può cominciare anche con qualche anno in più, non certo per agonismo, ma per salvaguardare la nostra salute, per prevenire alcuni disturbi e migliorare l’umore.

Nel tempo libero, oltre a chiacchierare con le amiche e fare shopping, laddove si può, è utile dedicare un’ora al sano movimento. Fra gli sport per le donne da praticare dopo i 40 anni, c’è sicuramente il tennis. Si mette in movimento tutto il corpo e, praticandolo almeno tre volte a settimana, si riesce anche a perdere qualche chilo con armonia e, cosa che non guasta, divertendosi.

Si può anche praticare la corsa, meglio una maratona, difficile e triste farlo da sola, quindi, basterà cercare un gruppo di donne che già la praticano ed aggregarsi, fondamentale è che non siano di livello superiore, soprattutto, se si è principianti.

Per chi ama l’acqua, niente di meglio che praticare il nuoto, da sempre lo sport considerato più completo. Coinvolge tutto il corpo senza affaticarsi, l’alleata è proprio l’acqua che ci rende più leggeri e facilita i movimenti. Attiva tutti i muscoli, ottimo per non far arrugginire le articolazioni e tiene in allenamento i polmoni.

Ultimo, anche se non in ordine di importanza, è andare in bicicletta, aiuta a dimagrire, elimina la cellulite, rafforza i muscoli degli arti inferiori, migliora la circolazione ed è un ottimo esercizio per mantenere i glutei tonici. Ce n’è abbastanza per inforcare subito una bicicletta e andare a pedalare all’aria aperta, nel parco più vicino a casa o in campagna. Anche questo sport risulterà più divertente se fatto in compagnia, ma anche da soli, ascoltando un po’ di musica, non sarà affatto male.

Photo Credit: SLO County Bicycle Coalition su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>