Diabete: succo di verdura a colazione per guarire

di Mariella 1

Stando a quanto dice una coppia inglese, per curare il diabete basterebbe un succo di verdura a colazione per guarire. La soluzione fa parte del programma di disintossicazione da loro ideato e testato personalmente. I risultati, naturalmente, sono stati positivi e si sono visti fin dalla prima settimana.

A darne notizia è il tabloid britannico Daily Express, la coppia di inglesi, Andrea e Carol West, avrebbe ideato un semplice programma di disintossicazione, composto da succhi di verdura, tanta acqua e ginnastica dolce. A detta loro, in pochi giorni, si sarebbero invertiti i sintomi del diabete di tipo 2.

Andrea e Carol West, che nel frattempo hanno aperto una clinica in Spagna, dove attualmente vivono, hanno studiato molto attentamente i sintomi del diabete di tipo 2. Partendo dal presupposto che questa malattia sia dovuta ad un’alta quantità di zuccheri nel sangue, hanno pensato di fare una sorta di pulizia del sangue, appunto, con una dieta che preveda pasti molto nutrienti che purifichino l’organismo. Abbinata ad una leggera attività fisica e bevendo molta acqua, sostengono, si risolve il problema.

La coppia spiega che il programma nasce da una loro esperienza personale che risale a sette anni orsono. Al Daily Express hanno sottolineato che anche loro non erano in buono stato di salute ed in sovrappeso. Decisero di bere un succo di verdura a colazione. Dopo solo un mese, erano molto dimagriti ed il loro stato di salute era migliorato.

Soddisfatti di questo risultato, decisero di aprire una clinica privata nella propria abitazione, offrendo il pacchetto benessere che prevedeva un ciclo di disintossicazione a base di succhi di verdura e frutta tutte le mattine e sessioni terapeutiche, tutto in tre giorni.

Andrew Carol così ha spiegato al Daily Express:

La ricerca ha dimostrato che se chi soffre di diabete cambia la propria dieta, nel giro di pochi giorni si osserverà un notevole ribasso dei livelli di zucchero nel sangue. Avevamo dei sospetti su questo in un primo momento, fino a quando però abbiamo visto i risultati. Anche le persone con pressione alta e problemi articolari possono ottenere grandi risultati entro una settimana.

Tentar non nuoce, si usa dire, di sicuro, prima di affrontare qualsiasi tentativo, è sempre consigliabile parlarne con il proprio medico curante.

Photo credit: debbielaniado su Flickr

Commenti (1)

  1. Eviterei accuratamente, invece, di parlarle con il cosiddetto ‘medico curante’ che è orientato alla chimica!! vedi farmaci..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>