Dieta delle uova, dimagrire velocemente con le proteine

di Mariella 1

Si basa sulle proteine, la dieta delle uova e promette di dimagrire velocemente, sulla falsa riga di altre diete molto contestate come altre diete famose che promettono di perdere i chili indesiderati in una settimana, ma non sono equilibrate presentando una serie di importanti controindicazioni e non è sicuramente suggeribile seguirla più di una settimana, magari ripetendola a distanza regolare.

La dieta delle uova promette di perdere addirittura 6 chili in una settimana, quindi, facendo quattro calcoli, in un mese si arriverebbe a 24 in un mese. Una dieta contestata al pari della dieta Atkins e la ancor più famosa dieta Dukan, famosa in tutto il mondo e seguita dai molti vip. Ovviamente, non si tratta di mangiare solo uova, il menu giornaliero prevede il consumo, oltre che di proteine, anche di molta frutta e verdura, ma anche pane, carne bianca o rossa, pesce, importante è ridurre la minimo i carboidrati.

Che le uova siano salutari lo dimostrano anche da recenti dell’Università del Connecticut secondo i quali una colazione composta da caffè, succo d’arancia, fette biscottate e un uovo strapazzato è un pranzo mattutino che aiuterebbe a dimagrire.

Anche se potrebbe sembrare una colazione eccessiva, gli esperti sostengono che assumete proteine la mattina aiuta a tenere a bada la fame per il resto della giornata, dunque, sotto controllo la fame a pranzo e a cena con il vantaggio di assumere meno calorie nei pasti successivi. Le uova, infatti, contengono pochi carboidrati e molte proteine, aminoacidi e vitamine B, D ed E.

Come in tutte le diete, anche seguendo la dieta delle uova bisogna bere molta acqua, ma sono consentiti anche caffè, tè, succhi di frutta o verdura. La colazione sarà abbondante, uno o due uova e una fetta di pane abbrustolito, in alternativa uova e mezzo pompelmo, oppure pomodori o un succo di frutta. La uova saranno senza aggiunte di grassi, quindi, strapazzate, o in camicia.

A pranzo è consentita la frutta, oppure carne di pollo e insalata, uova sode, uova sode con pomodori o con spinaci. Fondamentale è variare menu ogni giorno della settimana e alternare pollo e uova. A cena, si possono ancora scegliere uova sode, insalata e frutta, scegliendo quel che non si è mangiato a pranzo. Ad esempio, se a pranzo hai mangiato uova, a cena avrai carne bianca oppure una bistecca e insalata, se si sono mangiate solo uova, puoi scegliere carne di agnello e insalata di finocchi e cetrioli.

Le regole base per seguire la diete delle uova sono:

  • Non seguirla per piú di 7 giorni (consigliati 3)
  • Non sostituire gli alimenti tra loro e non includerne altri
  • Non bere alcolici
  • Non mangiare niente tra i pasti
  • Bere almeno 2 litri d’ acqua al giorno
  • Sono permessi caffè, té, tisane (ma senza zucchero) e altre bevande dietetiche
  • Non consumare pane e pasta
  • E’ concesso il dolcificante al posto dello zucchero

Alla dieta delle uova dovrà fare attenzione chi soffre di colesterolo, èassolutamente necessario chiedere informazioni al proprio medico curante. Un piccolo accorgimento sarebbe quello di mangiare un uovo intero mentre l’altro solo l’albume che è privo di colesterolo.

Photo credit: madelinetosh su Flickr

Fonte: www.everydiet.org

Commenti (1)

  1. non avevo mai sentito di questa dieta…molto interessante!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>