Gli impacchi con il fango vulcanico per eliminare gonfiori e cellulite delle gambe

di Mariella Commenta

Le giornate calde si avvicinano, questo significa che l’estate si avvicina a passi da gigante, bello indossare gonnelline corte, pantaloncini colorati per una passeggiata al parco. Buttato alle spalle il lungo inverno, è tempo di affrontare una sana dieta ipocalorica, tanta attività fisica, le solite raccomandazioni, bere molto, frutta e verdura. Ma c’è anche il problema cellulite che dobbiamo eliminare ad ogni costo. La soluzione c’è, sono gli impacchi con il fango vulcanico, non bisogna necessariamente andare nelle aree di origine vulcanica italiane, possiamo farlo vicino casa.

I centri estetici e le beauty farm propongono nuovi trattamenti per restituire armonia e compattezza alla figura e per contrastare l’antiestetica buccia d’arancia della cellulite, rilassamento dei tessuti e cuscinetti. Sono massaggi e impacchi in cui, a manovre manuali mirate, si associa l’applicazione di creme, cosmetici vari, maschere e oli. La tendenza del momento punta su prodotti preparati con ingredienti naturali, come fanghi, erbe officinali, estratti vegetali ed essenze dal profumo intenso.

Impacco con fango vulcanico
È un trattamento utile in caso di gonfiori e senso di pesantezza, principali sintomi della ritenzione idrica, soprattutto nelle gambe. Dipendono da un rallentamento del sistema linfatico, che non smaltisce bene i liquidi interstiziali e li lascia ristagnare nei tessuti. In questo modo anche le tossine si accumulano, impedendo un rinnovamento cellulare e facilitando la comparsa della cellulite.

Il massaggio con le terre vulcaniche
Dopo una fase di esfoliazione e un massaggio linfodrenante, la seduta prevede l’applicazione su tutto il corpo di un fango speciale e cremoso, ricco di terre vulcaniche. Questo impacco assorbe per osmosi l’eccesso di liquido presente nei tessuti, richiamandolo all’esterno, e ha quindi un effetto snellente, riducente e drenante.

Oltre a svolgere questa funzione, durante il tempo di posa (40-45 minuti) il fango vulcanico cede alla pelle preziose sostanze nutrienti, le terre e le rocce vulcaniche sono infatti ricche di sali minerali che accelerano il metabolismo cellulare, facilitando lo smaltimento delle tossine e dei liquidi interstiziali in eccesso.

Alla fine del tempo di posa il trattamento con il fango vulcanico viene completato con l’applicazione di un gel dreante e antiage e con un massaggio conclusivo, che potenzia gli effetti dell’impacco. La seduta con fango e terre vulcaniche dura circa un’ora e mezza, ha un costo orientativo a partire da 70-80 euro

Photo credit: ZIPPKIN su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>