Eliminare il grasso sui fianchi con i rimedi omeopatici

di Mariella 1

Con l’arrivo della primavera la parte bassa del corpo appare più appesantita, spesso, anche se hai mangiato poco durante il giorno, ti può capitare di arrivare alla sera con le caviglie e i piedi gonfi, l’addome dilatato e le gambe indurite e tese. Nella maggior parte dei casi non si tratta di un vero e proprio sovrappeso, ma di un ristagno di liquidi, un problema che non va sottovalutato, perchè se la ritenzione idrica si infiltra nei tessuti più profondi e, con il tempo, si trasforma in rasso. Chi soffre di ritenzione, infatti, elimina poco e male le scorie metaboliche e spegne nell’organismo le energie bruciagrassi.

Cominciamo oggi una serie di consigli per dimagrire con i rimedi omeopatici in modo mirato nella zona bassa del corpo, fianchi, glutei, gambe e cosce, sono programmi di una giornata, se li segui attentamente, a fine settimana sarai più sgonfia, a fine mese potresti aver perso anche dai tre ai cinque chili.

L’addome, soprattutto dopo i 40 anni, e in particolare dopo eventuali gravidanze, tende a perdere consistenza. Per risollevarla, per prima cosa elimina le scorie liquide che pesano proprio su pancia e fianchi.

I rimedi omeopatici per eliminare il grasso sui fianchi

Alla mattina, appena sveglia, bevi un abbondante bicchiere di acqua leggermente tiepida con un cucchiaino di polvere liofilizzata di baobab, questo integratore è molto ricco di fibre, enzimi e pectine, estratto dal frutto del maestoso albero africano, depura e favorisce lo svuotamento dell’addome.

Prima di pranzo, per attivare il colon, riequilibrare la funzione intestinale e anche quella ovarica è utile il gemmoderivato di lampone, bevilo mezz’ora prima di pranzare nella dose di 50 gocce diluite in poca acqua.

Prima di cena, per sciogliere il grasso sui fianchi, bevi come aperitivo mezzo bicchiere d’acqua con una bustina di polvere di papaia fermentate e una goccia di olio essenziale di pepe nero; mescola bene la miscela prima di berla e ricorda che, se vuoi, trovi in commercio l’integratore di papaia e pepe nero già pronto.

Ogni giorno mangia un’insalata di erbe e ortaggi amari primaverili (per esempio tarassaco, cicoria e carciofi) con olio di oliva e succo di limone, ricca di enzimi e sali depurativi, tonifica fegato e intestino.

Photo credit: Maieutica su Flickr

Commenti (1)

  1. questo che e’ descritto è proprio il mio problema, gambe grosse, cosce e fianchi in evidenza. Provero’ sicuramente il consiglio della cena. Per quanto tempo devo fare questa cura? e questi prodotti li trovo in erboristeria? grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>