Gli integratori alle erbe per eliminare grasso e cellulite

di Mariella Commenta

integratori-erbe-eliminare-grasso-cellulite

Verso la fine dell’inverno, l’organismo sconta il peso dei lunghi mesi invernali, durante i quali gli impegni lavorativi e familiari, oltre ad uno stile di vita non troppo sani e il freddo, la dieta tende ad essere piuttosto condita e grassa. Può succedere in questo periodo, di sentirsi affaticati, irritabili, nervosi. Anche la linea risente di questo insieme di condizioni, ed appare segnata da qualche chilo di troppo, mentre cellulite e ritenzione idrica sono più evidenti.

Se ti riconosci in tutto questo, prova questi estratti naturali per bagni e masssaggi, ma anche come integratori alimentari, avrai la possibilità di beneficiare della loro azione d’urto contro adipe e cellulite e della loro efficacia nel contrastare stanchezza, nervosismo e fame nervosa.

Oggi vi proponiamo tre erbe bruciagrassi e vediamo come agiscono questi estratti naturali dalle virtù dimagranti e rassodanti. Nei prossimi post, vi parleremo di bagni, massaggi e trattamenti fai da te.

Ginseng per tonificare
Arriva dall’Estremo Oriente, è oggi coltivato in Cina, Giappone, Corea e Russia. Oltre a svolgere un’azione tonica generale, il ginseng è anche un efficace alleato dimagrante, perchè migliora i meccanismi bruciagrassi dell’organismo. Se il tuo problema è l’inflaccidimento, scegli il ginseng in capsule, una prima di colazione e un’altra prima di pranzo per un mese.

Il mate per sciogliere il grasso
È una bevanda che si ottiene ponendo in infusione le foglie dell’arbusto che cresce spontaneamente in America Meridionale; ha proprietà stimolanti e anti fame, accelera il metabolismo e favorisce la lipolisi. È ricco soprattutto di caffeina (bruciagrassi) e di vitamina C e acido clorogenico, che aiutano a tonificare i tessuti. Il mate è l’ideale se hai il metabolismo lento e l’inverno ti ha regalato qualche chilo in più: prendilo in infuso 3 volte al giorno.

La maca leviga e sgonfia
È una piccola pianta con una radice a forma di ravanello che cresce sulle Ande. Contiene molti importanti micronutrienti grazie ai quali, oltre a stimolare la resistenza fisica, contrasta la ritenzione idrica e il rilassamento dei tessuti. La maca è perfetta se soffri di cellulite su cosce, fianchi e addome: prendine una capsula a colazione e a pranzo con molta aqua per un mese.

Photo credit: Mike cow su Flickr

Articoli correlati:
Il kefir per perdere peso e contro la fame nervosa
Il caffè al ginseng per bruciare le calorie accumulate durante le feste di Natale
Metabolismo lento, come mangiare senza ingrassare