Ginnastica fai da te, gli esercizi per ridurre i fianchi, la ginnastica da fare a casa

di Mariella 1

Senza andare in palestra, con un impegno di 20 minuti al giorno, puoi eliminare dai fianchi quei 3-4 centimetri che ti impediscono di entrare nella tua vecchia taglia. Pensavi di poter indossare ancora i pantaloni e quella gonna a vita alta che mettevi fino all’anno scorso e invece, i vestiti adesso ti tirano sui fianchi. È una sensazione poco piacevole, che è sintomo di una stasi metabolica dovuta al rallentamento tipico del cambio di stagione, a una dieta troppo ricca e soprattutto alla mancanza di ginnastica specifica, vediamo come si può rimediare in 20 minuti al giorno.

Lo stretching che scioglie i cuscinetti localizzati

Sdraiati a terra; lascia la gamba destra tesa in appoggio sul pavimento e cerca di alzare la gamba sinistra orizzontalmente, stendendo il braccio opposto. Ripeti 3 volte l’esercizio per batterie da 10 movimenti.

Le rotazioni che fanno riassorbire i cuscinetti

Sempre a terra a pancia in su, porta la gamba destra verso la sinistra facendo un ampio movimento di rotazione; poi fai lo stesso con l’altra gamba. Esegui 3 serie da 10 rotazioni alternate.

Gli esercizi addominali per fianchi e pancetta

Ora mettiti in posizione eretta, con le gambe divaricate e le mani dietro la nuca; fletti il busto prima verso destra e poi verso sinistra. Ripeti 2 serie da 20 flessioni l’una.

Le torsioni del busto per eliminare il grasso

In piedi, a gambe divaricate, poni le mani dietro la nuca; da questa posizione fai delle torsioni col busto prima verso destra e poi verso sinistra. Ripeti 2 serie da 20 torsioni.

Le sedute alternate per rinforzare la muscolatura

In ginocchio, seduta sui talloni, con le braccia distese verso l’alto, porta i glutei a terra prima verso destra e poi verso sinistra. Ripeti 2 serie da 12 movimenti l’una.

Le flessioni rassodanti

Sdraiati ben diritta sul fianco destro e appoggiati sul gomito destro; da questa posizione, inizia a sollevare il busto lentamente e a ridiscendere, sempre lentamente senza appoggiarti a terra. Poi esegui la sequenza sul lato sinistro, per un totale di 2 serie da 15 flessioni l’una.

Commenti