Ginnastica fai te, gli esercizi per rassodare interno cosce e braccia, la ginnastica da fare a casa

di Mariella Commenta

La pelle con il passare del tempo è soggetta a perdere densità e tono, ma ci sono punti del corpo dove i cedimenti risultano particolarmente evidenti, e non solo in là con gli anni, principalmente per motivi fisiologici. Si tratta, per esempio, della parte interna di cosce e braccia, che hanno bisogno di cure mirate e costanti per mantenersi compatte. I cosmetici hanno una funzione rassodante intensiva, indispensabile per rafforzare la struttura di sostegno della cute. Muscoli tonici danno il giusto sostegno alla pelle, ma l’interno di cosce e braccia è scarsamente sollecitato dai movimenti quotidiani, dal camminare al fare le scale. Per questo ha bisogno di un programma di esercizi specifici per non cedere.

Nuoto e acquagym sono gli sport migliori per tonificare l’interno di cosce e braccia, da integrare con qualche semplice esercizio da eseguire con regolarità a casa.

Esercizi per rassodare l’interno cosce

  • Sdraiate a terra con le gambe sollevate e tese, tenendo la schiena ben appoggiata; da questa posizione aprite le gambe il più possibile. Chiudetele e ripetete il movimento 20 volte.
  • A terra sul fianco destro, la gamba destra tesa e la sinistra piegata con il piede appoggiato davanti al ginocchio della gamba tesa. Sollevate e abbassate velocemente la gamba tesa ripetendo il movimento 20 volte. Ripetete tutto anche con l’altra gamba.
  • Sedute su una sedia; mettete un pallone tra le gambe e stringetelo forte con le cosce. Ripetete 30 volte.

    Esercizi per rassodare l’interno braccia

  • Sedute; stendete le braccia in alto sopra la testa tenendo in mano un pesetto da uno o due chili (è perfetta anche una bottiglia di acqua); con le braccia ben vicine alle orecchie, piegatele e portate i pesi il più possibile vicino alla schiena. Eseguite 3 serie da 10 ripetizioni l’una facendo una pausa di un minimo dopo ogni serie.
  • Sedute, sempre tenendo i pesi nelle mani, allargate le braccia a croce; da lì sollevatele chiudendole sopra la testa. Eseguite 3 serie da 10 ripetizioni ognuna facendo una pausa di un minuto dopo ogni serie.
  • Sedute; portate i palmi delle mani davanti al viso come se pregaste e spingeteli tra loro con forza come se voleste schiacciare qualcosa. Mantenete la pressione per 5 secondi, poi rilassate e ripetete 30 volte.
  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

    You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>