Ginnastica fai da te: gli esercizi nella vasca da bagno per tonificare glutei, addominali e seno

di Mariella Commenta

Fare esercizi nella vasca da bagno di casa è un ottimo metodo per stimolare la circolazione sanguigna e linfatica e il metabolismo. L’acqua infatti ti aiuta a ridurre i gonfiori, e i movimenti che ti proponiamo, da eseguire nell’acqua moderatamente calda, favoriscono l’afflusso di sangue al tessuto muscolare portando ossigeno e nutrimenti. Approfitta di questo momento di relax per rimodellare i glutei, la pancia, il seno. Per gli esercizi nella vasca da bagno ti servono un tappetino antiscivolo da mettere sul fondo della vasca e un paio di braccioli.

In pratica trasformi in palestra il bagno di casa tua, ma quando arrivano i primi freddi, il fitness quotidiano nell’acqua calda riattiva la circolazione e il drenaggio. E ha anche ottimi effetti anti fame. Fai gli esercizi nella vasca da bagno la sera, basta una mezz’ora prima di coricarsi.

Esercizio 1
Distesa nella vasca con le gambe allungate, metti le mani dietro la nuca, fletti il busto in avanti il più possibile; poi ritorna nella posizione di partenza senza toccare con le spalle la vasca e tenendo i muscoli addominali in tensione. Fai 2 serie di 12 flessioni l’una

Esercizio 2

Ora mettiti in ginocchio e appoggia i glutei sui talloni; tieni le mani ben salde ai bordi della vasca e cerca di fare leva sulle braccia per alzarti e abbassarti tenendo la schiena dritta e senza muovere le gambe dal piano della vasca. Fai 2 serie da 10 movimenti.

Esercizio 3
In ginocchio unisci le gambe e tieni il busto eretto; con il palmo delle mani aperto spingi l’acqua avanti e indietro, ruotando il palmo delle mani verso la direzione del movimento. Fai 3 serie da 12 movimenti.

Esercizio 4
Ora appoggia la schiena sulla vasca, con le braccia allungate sui bordi; da questa posizione, spingi il mento verso l’alto fino a sentire la tensione sui muscoli del collo; poi ritorna alla posizione di partenza. Esegui 2 serie da 10 movimenti l’una.

Esercizio 5
Adesso lasciati scivolare e sdraiati nella vasca con le gambe distese; infila i braccioli sulle caviglie e porta i piedi a filo d’acqua; scendi lentamente con le gambe fino a toccare il fondo vasca e poi risali lentamente. Fai 3 serie da 10 movimenti l’una.

Esercizio 6
Nella stessa posizione dell’esercizio precedente, fai ruotare le gambe in avanti lentamente, come se dovessi fare una biciclettata. Ripeti 2 volte l’esercizio per la durata di 30 secondi.

Esercizio 7
Senza cambiare posizione, ora fai ruotare le gambe all’indietro lentamente. Fai 2 serie di movimenti da 30 secondi l’una

Esercizio 8
Sempre sdraiata in vasca, con le gambe distese e i braccioli infilati sulle caviglie, fai ruotare le gambe all’interno lentamente e poi esternamente. Fai 4 serie di movimenti, della durata di 30 secondi l’una, alternando le rotazioni.

Esercizio 9
Seduta in vasca con le gambe distese (senza braccioli), porta le ginocchia perso il petto lentamente e poi allungate. Fai 2 serie da 10 movimenti, con una piccola pausa tra le due batterie.

Esercizio 10
Completa con lo stretching: rilassati lasciandoti andare all’abbraccio dell’acqua calda, chiudi gli occhi e respira profondamente. Goditi il relax per 2-3 minuti, poi esci, asciugati e fai un massaggio su tutti il corpo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>