Ginnastica fai da te: gli esercizi per dimagrire saltellando, gambe, addominali e glutei, 10 minuti al giorno per ritrovare la forma

di Mariella Commenta

Se non hai problemi alla schiena, i saltelli sono un toccasana per dimagrire e tonificare le gambe, un’ attività che coinvolge la muscolatura in modo intenso, per evitare un sovraccarico a schiena e gambe è indispensabile rinforzare i muscoli addominali, dorsali e quelli di cosce e polpacci, se poi si aggiunge qualche esercizio di stretching, la forma fisica è assicurata.

Il saltello è uno sport cardiovascolare che va abbinato ad un’ attività aerobica a basso impatto, come la marcia sul posto. Per evitare traumi alle articolazioni, è meglio indossare scarpe adatte, ad esempio con suola ammortizzata, è inoltre suggeribile che rispettino la larghezza del piede per evitare di scivolare lateralmente. Per saltare a piedi nudi scegliere terreni morbidi.

Ginnastica fai da te – Esercizi di riscaldamento

In piedi con le gambe appena divaricate, braccia lungo in fianchi. Spingi sulle punte dei piedi, sollevando i talloni da terra; cerca di allungarti verso l’ alto più che puoi (con la schiena ben distesa e allineata). Ripeti 8 volte

Gambe unite e braccia lungo i fianchi. Fletti le ginocchia e incrocia le braccia davanti a te. Poi, stendile verso l’ esterno, sollevando una gamba di lato. Ripeti da entrambe le parti 8 volte.

Ginnastica fai da te – Esercizi squat

Con le mani sui fianchi, le gambe divaricate come la larghezza delle spalle e i piedi paralleli, piega le ginocchia, spingi il bacino indietro, porta il petto in fuori e sposta il peso sui talloni.
Da questa posizione fai un salto sul posto, più alto che puoi, e atterra con le ginocchia leggermente piegate e il peso del corpo ben bilanciato al centro. Torna quindi alla posizione di partenza ed esegui l’ esercizio 8 volte.

Quando ti sollevi da terra mantieni gli addominali ben contratti anche nella fase di atterraggi per attutire l’ impatto a terra. Più salti in alto, più ti tonifichi.

Ginnastica fai da te – I saltelli sul posto

Con le gambe divaricate alla larghezza delle spalle, le punte dei piedi rivolte leggermente verso l’ esterno e le mani sui fianchi, fai un saltello sulla gamba destra, portando contemporaneamente la gamba sinistra in fuori con il tallone appoggiato a terra. Quindi esegui il saltello con l’ altra gamba. Ripeti di seguito alternando i saltelli con la gamba sinistra e destra, come se ballassi una tarantella. Ripeti per 1 minuto senza interruzioni.

Piedi paralleli e braccia lungo i fianchi. Da questa posizione esegui dei saltelli portando alternativamente le ginocchia piegate all’ altezza del bacino, con il braccio opposto che si flette. Ripeti per 2 minuti.

Fonte: Starbene – Viviana Ghizzardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>