Ginnastica a casa: in gravidanza si può, mantiene in forma, allontana lo stress, previene i disturbi cardiocircolatori

di Mariella 1

Anche in gravidanza il corpo della donna ha bisogno di mantenersi efficiente ed ha la necessità di un corretto esercizio muscolare ed articolare, il movimento aiuta ad espellere eventuali eccessi di acqua e ad affrontare con maggiore facilità il travaglio, il parto e la fase post parto.

Ci sono diversi tipi di attività fisica che, anche in gravidanza, si possono affrontare tranquillamente senza nessun rischio, un aiuto essenziale per prevenire piccoli disturbi quali il mal di schiena e la sciatalgia. Man mano che l’ addome cresce, la donna tende a buttare indietro la testa e le spalle spingendo in avanti l’ addome, tipica posizione che è all’ origine del mal di schiena, sono consigliabili, innanzitutto, delle lunghe passeggiate a piedi, ma anche in bicicletta con le dovute precauzioni e senza affaticarsi in eccessivi sforzi fisici, che sarebbero più dannosi che utili, ottimo anche il nuoto.

E’ importante imparare a camminare in gravidanza, controllando la posizione del corpo, tenendo una postura con la schiena eretta, le spalle all’ indietro e rilassate, le braccia rilasciate lungo i fianchi in modo che seguano il movimento. Non spingere la pancia in fuori evitando la tipica camminata a “papera”, basilare l’ uso di scarpe comode che sostengano bene la caviglia, ammortizzando nel contempo l’ impatto del piede sul terreno.

Gli esercizi più consigliati in gravidanza sono quelli relativi alla respirazione, mobilità cervicale, dorsale, lombare e globale e quelli di allungamento, sono assolutamente da evitare gli sport pericolosi come sci, calcio, equitazione, corsa, tennis, pallavolo, basket.

ESERCIZIO 1 – GINNASTICA A CASA IN GRAVIDANZA

Posizionatevi carponi, a quattro zampe stile gatta, espirando spingete il busto verso il basso e verso l’ alto.

Mantenete la posizioni, rilassate e ripetete.

In questo esercizio non si deve forzare la spinta della schiena verso l’ alto e del capo verso i basso.

ESERCIZIO 2 – GINNASTICA A CASA IN GRAVIDANZA

Distese supine con le gambe piegate.

Espirando, portate le ginocchia allargate verso il torace appiattendo la zona lombare.

Mantenete la posizione, rilassate e ripetete.

ESERCIZIO 3 – GINNASTICA A CASA IN GRAVIDANZA

Sdraiate sul dorso, gambe piegate, braccia rilassate, piedi ben appoggiati a terra.

Inspirate, quindi espirando, contraete gli addominali appiattendo la curva lombare e sollevando leggermente il pube.

Mantenete la posizione per la durata dell’ espirazione. Inspirando, rilassate e ripetete.

Commenti (1)

  1. Grazie mille! Questo articolo, me lo faccia sapere un sacco di cose che prima non ho capito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>