Il nuovo body building – Allenamento Push Power con manubri e bilancieri per tonificare i muscoli

di Mariella 1

Il nuovo body building – Allenamento Push Power con manubri e bilancieri per tonificare i muscoli
In palestra è possibile svolgere programmi di allenamento con i pesi di tipo aerobico, originali e lontani dai canoni tradizionali del body building. L’ uso di bilancieri e manubri in lezioni di gruppo (quello che viene definito push) è dovuto ad un gruppo di coreografi neozelandesi che con questa nuova disciplina hanno cercato di portare fuori dalle sale pesi gli uomini, inserendoli in quelle di aerobica; il target si è rapidamente esteso poi anche alle donne.
Sono stati elaborati diversi programmi di allenamento fra cui uno dei più accreditati è il Push Power, ideato dalla statunitense Jolita Trahan, un personaggio molto noto nel mondo del fitness e che da alcuni anni lavora anche in Italia.
Basato sulle linee guida dell’ A.F.A.A. (Aerobics and Fitness Association of America), dell’ A.C.E (American Council of Exercise) e dell’ A.C.S.M. (American College of Sports Medicine), il Push Power è un’ evoluzione del body building che ha portato a creare questo tipo di disciplina aerobica.
Il Push Power è un sistema di allenamento in cui si utilizzano speciali bilancieri studiati appositamente per integrare le tecniche del body building con le coreografie dell’ aerobica.

Una pratica costante del Push Power permette di raggiungere diversi risultati:
– aumento della forza muscolare;
– miglioramento della composizione corporea;
– tonificazione e rassodamento generalizzato;
– miglioramento dell’ equilibrio muscolare.

Commenti (1)

  1. Buona sera vorrei sapere mediamente quante calorie si perdono durante un ora di quest attività e anche di multi board ( devo scrivere un diario alimentare e un diario Dell attività fisica con relative calorie mangiate nel primo caso e perse nel secondo ) grazie e rispondete cortesemente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>