Filler corpo: Macrolane per glutei, polpacci, pettorali e seno

di Mariella 23

 L’ultima novità della medicina estetica e delle tecniche di intervento non chirurgico soft viene dall’ International Master Course on Aging Skin di Parigi dove è stato presentato un filler per il corpo, Macrolane, a base di acido ialuronico, impiegato per il Body Shaping. Per modellare il volume dei glutei, per alzare i glutei cadenti, aumentare i polpacci, riempire i vuoti lasciati dalla liposuzione o le cicatrici causate da traumi o interventi chirurgici, scolpire i pettorali maschili e per le piccole imperfezioni del seno femminile si può ricorrere a Macrolane: il filler riempitivo per il corpo che usa iniezioni a base di acido ialuronico senza intervento chirurgico. La novità del macrolane, che viene prodotto dalla Svezia, è stata presentata a Parigi durante la seconda edizione del corso organizzato dal gruppo di ricerca internazionale Expert 2 Expert e da pochi mesi è disponibile anche in Italia: si chiama Macrolane Vrf (Volume restoration factor) ed è il primo filler specifico per ripristino dei volumi e rimodellamento del corpo. Il macrolane è arrivato in Italia dopo anni di sperimentazioni cliniche. Da settembre 2007 macrolane ha ricevuto l’approvazione della comunità europea per il body shaping. Il chirurgo bolognese Alessandro Gennai, membro di Expert 2 Expert, lo definisce come un prodotto che permette di rimodellare il corpo con la medicina estetica: è indicato per valorizzare glutei e polpacci svuotati (sia pel l’ uomo che per la donna), ridefinire e arrotondare i contorni della silhouette, riempire i vuoti lasciati dalla liposuzione o le cicatrici, e per scolpire i pettorali maschili. Il macrolane costituisce un’ attesa novità soprattutto per quanto riguarda i glutei: molte donne ma anche uomini, lamentano un fondoschiena piatto e poco sexy. Fino a oggi un rimedio per aumentare i glutei erano le protesi, che però richiedono un intervento chirurgico, invece l’ intervento con macrolane è eseguibile ambulatorialmente con semplici iniezioni.

Per quanto riguarda il sogno di gran parte delle donne, ossia aumentare il seno di una taglia in più, il dottor Gennai consiglia invece cautela: “ Le sperimentazioni di Macrolane per il rimodellamento del seno, in corso dal 2002, sono quasi al termine. Al momento il prodotto è indicato solo per regolarizzare piccoli difetti legati, per esempio, alla visibilità del bordo protesico e malformazioni sternali. È ancora prematuro parlare di vera e propria mastoplastica additiva”.
Per quanto riguarda le applicazioni di macrolane in medicina estetica, Bruno Bovani, chirurgo plastico a Perugia conferma: “Il trattamento è semplice, non lascia cicatrici e viene eseguito in ambulatorio. Dopo una leggera anestesia locale il gel, piuttosto viscoso, viene iniettato con una piccola cannula. Il trattamento dura circa un’ora e dopo si possono riprendere le normali attività. E’ l’ideale per risollevare seni piccoli e non troppo svuotati oppure per correggere asimmetrie congenite o dovute a un intervento per un nodulo tumorale. Se iniettato lungo i bordi del seno può servire per nascondere l’evidenza di una protesi. Il trattamento non è indicato per seni molto svuotati e cadenti, per i quali è necessario un intervento di chirurgia estetica come la mastoplastica o la mastopessi (il lifting del seno). Il filler è anche indicato per dare maggiore rotondità ai glutei. Quando il sedere è sceso si solleva con il gel la zona superiore, se è piatto si interviene nell’area centrale per dare volume”.
Il macrolane, come tutti i filler riempitivi a base di acido ialuronico, è un filler riassorbibile, di conseguenza tutti gli interventi di medicina estetica che lo utilizzano non danno dei risultati definitivi come nel caso di interventi di chirurgia estetica plastica: l’effetto del macrolane dura dai 12 ai 18 mesi, poi è necessario un ritocco.

Vedi anche: Seno nuovo con l’ iniezione di acido ialuronico

A cura di Manuela Torregiani

Vedi anche il nuovo articolo sulle CONTROINDICAZIONI del Macrolane per l’ aumento del seno nelle donne:
Macrolane per l’ aumento del seno e controindicazioni. Può ostacolare la diagnosi del tumore al seno

Commenti (23)

  1. Ciao mi chiamo Alessandro e scrivo da Roma,in seguito a un intervento(piede torto),fortunatamente andato nel migliore dei modi, ho avuto un trauma a livello muscolare di conseguenza il volume del mio polpaccio sinistro è rimasto inferiore di 4 cm all’ altro.
    Credo che questa tecnica soddisfi la mia esigenza, come posso avere maggiori informazioni?e a chi posso rivolgermi?
    Possibilmente a Roma…..distinti saluti,grazie

  2. Ciao Alessandro, i chirurghi citati nell’ articolo per l’ applicazione del Macrolane sono Alessandro Gennai che è di Bologna e Bruno Bovani che è di Perugia.
    Per quanto riguarda un bravo chirurgo estetico a Roma, che per te sarebbe ovviamente la cosa migliore sia per la prima visita che per l’ applicazione di Macrolane e i successivi controlli che vanno fatti, ti consiglio di lasciare una richiesta sul sito di Estetica Live. Su Roma hanno infatti un ottimo chirurgo plastico che pratica Filler Corpo, è il Dott. Dell’Avanzato, altri si sono rivolti a lui con ottimi risultati. Il Dottor Dell’Avanzato si appoggia al network di Estetica Live, quindi basta lasciare una richiesta spiegando il tuo caso (proprio come hai fatto sul nostro blog) e il tuo interesse per l’ applicazione di Macrolane al polpaccio, sarai ricontattato direttamente dal chirurgo di Roma per una visita presso il suo studio e per valutare il tuo caso.
    Questo è il link per lasciare la tua richiesta (ti ho già selezionato la categoria Roma-Filler che è quella che ti interessa per la risoluzione del tuo problema, basta che compili la richiesta con i tuoi dati e la spiegazione del tuo problema): http://www.esteticalive.it/roma/filler_roma.asp

  3. Buongiorno vorrei sapere a Roma dove praticano l’aumento del seno con l’acido ialuronico.

    Grazie

  4. Buongiorno Giulia,
    per quanto riguarda le iniezioni di acido ialuronico al seno, al momento i chirurghi plastici ed estetici in Italia non si sbilanciano molto, in particolare nell’ articolo è riportato l’ intervento del Dott. Gennai di Bologna che raccomanda prudenza per l’ uso dell’ acido ialuronico al seno.
    Comunuque finora i chirurghi che ne hanno parlato sono: il Dott. Alessandro Gennai di Bologna, il Dott. Francesco Alia di Milano e il Dott. Bruno Bovani di Perugia. Nessuno di loro però ha ammesso esplicitamente di praticare il filler di acido ialuronico al seno, pur parlandone nelle interviste. Il consiglio quindi è di contattarli per avere maggiori specifiche sulla eventuale pratica dell’ aumento del seno con acido ialuronico.
    Trovi altre indicazioni in questo articolo dedicato proprio all’ aumento del seno (guarda anche sotto nei commenti):
    http://www.mondobenessereblog.com/2008/02/23/seno-nuovo-per-un-anno-con-l-iniezione-di-acido-ialuronico-non-e-un-aumento-definitivo/#more-201
    Ti ricordo comunque che l’ acido ialuronico al seno regala al massimo solo una taglia in più (non è indicato per aumenti maggiori del seno) e inoltre dura al massimo un anno: l’ acido ialuronico è un filler riassorbibile e non è usato per un aumento definitivo del seno.
    Contatta comunque uno dei chirurghi citati per maggiori specifiche, dato che sembra che la sperimentazione degli effetti dell’ acido ialuronico al seno sia ancora in atto (al contrario l’ uso dell’ acido ialuronico su altre parti del corpo e in quantità minore è già stata ampiamente testata).

  5. Salve, vorrei sapere i costi, in media, dell’applicazione di questo medicinale. Grazie.

  6. Cara Klaudia, i costi del macrolane variano a seconda della quantità iniettata in base alla zona da trattare. Sono comunque costi molto alti, per quanto riguarda le iniezioni al seno è sicuramente più conveniente una mastoplastica additiva (aumento del seno di tipo chirurgico e definitivo). Infatti il costo del macrolane per l’ aumento del seno si aggira intorno ai 3000 euro dato che la quantità iniettata è notevole. E’ sempre consigliabile contattare un medico estetico e specificare la zona del corpo che si vuole trattare, il macrolane al seno è ad esempio sconsigliato da alcuni chirurghi (vedi Alessandro Gennai citato nell’ articolo) e la queatione è ancora controversa anche se non mancano chirurghi estetici plastici che lo praticano. Il macrolane è invece utilizzato senza particolari effetti collaterali su altre parti del corpo.
    Dipende quindi da che tipo di trattamento intendi fare.

  7. Salve, vorrei sapere ogni quanto bisogna ripetere l’iniezione per mantenere l’effetto del macrolane, nel mio caso ai polpacci. E di che costi complessivi si puo’ parlare. grazie.

  8. Salve, vorrei sapere ogni quanto bisogna ripetere l’iniezione per mantenere l’effetto del macrolane, nel mio caso ai polpacci. E di che costi complessivi si puo’ parlare. grazie.

  9. Cara Elisa, i costi del macrolane variano a seconda della quantità iniettata, sono comunque molto elevati.
    L’ effetto del macrolane dura di solito dai 6 agli 8 mesi, poi è necessario ripetere il trattamento con ulteriori costi.
    Per maggiori informazioni sulla fattibilità del trattamento con macrolane al polpaccio, è comunque sempre necessaria una visita presso un chirurgo estetico plastico qualificato per verificare lo stato di salute del singolo soggetto e valutare il caso.
    Di conseguenza, sia per informazioni sui costi del trattamento, sia per verificare la fattibilità nel tuo caso specifico, è consigliabile contattare un medico estetico per una visita.

  10. si possono aumentare i pettorali,e il costo?

  11. Buongiorno Stefano, con il Macrolane è possibile aumentare i pettorale maschili così come specificato nell’ articolo.
    Non ci sono particolari controindicazioni nell’ uomo (al contrario, per l’ aumento del seno della donna esistono controindicazioni).
    Il costo, come già specificato in risposta ad altri post, varia a seconda della quantità iniettata.
    Da tenere sempre presente che l’ effetto del Macrolane, come tutti i filler riempitivi assorbibili, è limitato nel tempo e che successivamente occorre ripetere eventualmente l’ intervento.
    E’ comunque sempre necessaria una visita presso un medico estetico specializzato in modo da valutare il singolo caso e la fattibilità dell’ intervento (trattandosi comunque di un trattamento di medicina estetica).

    Per quanto riguarda un bravo chirurgo estetico, è possibile lasciare una richiesta sul sito di Estetica Live, un network specializzato in medicina e chirurgia estetica con un ottimo team di medici professionisti.
    Su Roma, in particolare, hanno infatti un ottimo chirurgo plastico che pratica Filler Corpo, è il Dott. Dell’Avanzato, altri si sono rivolti a lui con ottimi risultati. Il Dottor Dell’Avanzato si appoggia al network di Estetica Live, quindi basta lasciare una richiesta spiegando il tuo caso e il tuo interesse per l’ applicazione di Macrolane ai pettorali, sarai ricontattato direttamente dal chirurgo di Roma per una visita presso il suo studio e per valutare il tuo caso. Non so in che zona d’ Italia tu risiedi, comunque questo è il link per lasciare la tua richiesta su Roma (seleziona eventualmente un’ altra zona d’ Italia):
    http://www.esteticalive.it/roma/filler_roma.asp

  12. salve,sn giulia nn avendo eccesso di cellulite nel gluteo ho usato un prodotto controindicato ke ha portato al diminuimento della massa del gluteo questa tecnica potrebbe aiutarmi a reintegrare?o esistono anke altri metodi mediante integratori..visto e considerato ke è stato un piccolo trauma causato da un prodotto inadeguato..? grazie .

  13. Buongiorno Giulia,
    innanzitutto è da capire se il prodotto era controindicato (da chi e perchè?) o inadeguato, per quanto tempo lo hai usato e quando hai smesso.
    Inoltre, per quanto riguarda il Macrolane, come gli altri filler (da “to fill” che significa “riempire”), serve appunto per dare un volume e non per “reintegrare”.
    Quindi, se il tuo problema è la perdita di un volume (piccolo o grande che sia, in qualsiasi parte del corpo), una delle possibilità è sicuramente l’utilizzo di un filler come il Macrolane, ma esistono altre sostanze o altre metodiche per migliorare sia il tuo inestetismo che la cellulite (oggi tutti parlano di cellulite, ma dal marzo 1978, ovvero da quando Nürnberger e Müller ne hanno dato per la prima volta una definizione scientifica, esistono solo un centinaio di pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali).
    Il mio consiglio, come sempre l’unico possibile, è quello di affidarti ad un medico che è la persona in grado di fare una diagnosi (capire il problema) e trovare una terapia (risolvere il problema).
    Saluti

  14. Ciao Giulia, il Dott. Roberto Dell’ Avanzato che gentilmente ti ha risposto nel post sopra circa il tuo problema e l’ eventuale possibilità di risolverlo con il Macrolane, è un chirurgo estetico che ha lo studio a Roma, Firenze e Arezzo.
    Ora non so dove tu abiti, comunque il Dottor Dell’ Avanzato collabora con Esteticalive.it, un sito specializzato in medicina estetica e chirurgia estetica.
    Se lo ritieni d’ aiuto, c’è la possibilità di lasciare una richiesta di visita sul sito di Esteticalive.it, basta inserire i tuoi dati e specificare il tuo problma proprio come hai fatto sul nostro blog.
    In questo modo sarai ricontattata telefonicamente direttamente da uno specialista.
    Se abiti nelle zone di Roma, Firenze o Arezzo sarai richiamata proprio dal Dottor Dell’ Avanzato che ti ha risposto sopra.
    Come lui ha infatti specificato, in casi come il tuo, è necessaria un visita specialistica per capire il problema invece di affidarsi al fai-da-te con integratori che possono peggiorare la situzione.
    Se vuoi lasciare una richiesta puoi farlo qui:
    http://www.esteticalive.it

  15. vorrei aumentare i glutei con vn materiale permanente e siuro… esiste??????

  16. Ciao Luisa, per aumentare i glutei (ed averli più sexy) esiste un intervento di chirurgia estetica plastica specifico che si chiama Torsoplastica e serve a sollevare e modellare i glutei, è inoltre possibile inserire delle piccole protesi per aumentare il volume dei glutei piatti.
    Trovi maggiori informazioni in questo articolo:
    Lifting dei glutei: sollevare e modellare i glutei con la torsoplastica

    E’ comunque sempre consigliata una visita specialistica presso un chirurgo estetico plastico per valutare la soluzione più adatta alle proprie esigenze estetiche.
    Puoi trovare informazioni più dettagliate sull’ intervento per aumentare il volume dei glutei sul sito di Estetica Live specializzato in chirurgia e medicina estetica con uno staff di chirurghi professionali in tutta Italia.
    Sul sito è anche possibile lasciare una richiesta di visita compilando il form con i propri dati e il numero di telefono, sarai ricontattata direttamente dal chirurgo estetico plastico della tua zona.
    Per maggiori informazioni sull’ aumento dei glutei e per lasciare una richiesta di visita clicca qui:
    http://www.esteticalive.it

  17. Salve.. volevo chiedere alcune cose che da un pò di tempo penso seriamente.
    Le protesi ai pettorali danno un effetto di gofiore e non mettono in evidenza la forma quadrangolare del muscolo?
    L’allungamento degli arti inferiori.. cosa comporta??
    L’allargamento della masciella e la riduzione del mento??
    e’ possibile avre anche una lista dei costi??

  18. salve…sono seriamente intenzionata a fare il macrolane al seno, potete indicarmi un bravo medico che ha esperienza in questa metodica a Roma ed eventuali costi?
    Grazie

  19. salve. ci sono medici anche a napoli o in campania. per i pettorali maschili ogni quanto occorrerebbe rifare l’operazione?

  20. Ciao,vorrei sapere a Firenze chi pratica l’aumento del seno con acido ialuronico,inoltre,mi è stato trovato un fibroadenoma al seno destro che in futuro vorrei togliere..quindi mi consigli di aspettare per quanto riguarda l’aumento del seno?

  21. c’è un chirurgo estetico su Napoli che pratica rimodellamento polpacci con macrolane? grazie

  22. salve… ho letto che è possibile rimediare al problema del pectus excavatum grazie all’azione di “riempimento” dell’acido ialuronico… corrisponde alla realta? sapendo che i prezzi variano a seconda del caso, è possibile sapere un minimo e un massimo di spesa? per avere un’idea. grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>