Il Bosu: lo step del futuro per allenare gambe, glutei e addominali

di Mariella 4

  Fitness news – Il bosu è un attrezzo per allenare i muscoli di gambe e glutei e l’ equilibrio, bruciando calorie: in 45 minuti di allenamento, divertente e a ritmo di musica, permette di bruciare fino a 250 calorie. Il bosu (acronimo di Both Sides Up) è una pedana di forma circolare del diametro di circa 60 centimetri, sormontata da una cupola di gomma. Si tratta di una mezza sfera in morbida plastica che mette a dura prova equilibrio e agilità e, nello stesso tempo, aiuta a tonificare perché tutti i muscoli entrano in gioco quando si cerca di stare in equilibrio. Il bosu è un attrezzo che viene utilizzato sia nella parte piatta che in quella convessa, come nello step, e permette di eseguire esercizi che aiutano a tonificare soprattutto i muscoli di gambe, glutei e addominali (punti critici specialmente per le donne) migliorando la coordinazione e l’equilibrio. Per questo motivo la ginnastica bosu viene impiegata da snowborder e sciatori statunitensi, che grazie a questo attrezzo possono completare la loro preparazione con un allenamento a base di piegamenti, bilanciamenti e saltelli. Pratico e divertente, il bosu è comunque un attrezzo di piccole dimensioni che può essere comodamente portato con sé, e utilizzato da tutti anche a casa. Sul bosu si cammina, si corre, si saltella. Si eseguono esercizi che rientrano nel filone della ginnastica fitness, definita proprioricettiva: finalizzata a impegnare contemporaneamente il cervello e la capacità del corpo di mantenere l’ equilibrio in condizioni più o meno favorevoli, grazie a movimenti di contrazione e rilassamento muscolari. Questo attrezzo, con la sua morbidezza, non affatica le articolazioni. Il bosu, erede del pilates è una nuova forma di fitness molto adatta anche a tutti coloro che soffrono di posture non corrette, e previene i traumi e le sollecitazioni sbagliate delle articolazioni. Particolarmente studiato nella forma e nel materiale, il bosu è un attrezzo che ammortizza l’impatto del piede e non stressa gli arti riducendo i microtraumi tipici dello step. Per questo motivo è stato introdotto recentemente anche a livello medico nella riabilitazione post-traumatica, soprattutto di ginocchia e caviglie. Servendosi del bosu si eseguono esercizi di tonificazione muscolare senza affaticare le articolazioni, migliorando anche postura, equilibrio e coordinazione.

Il bosu arriva direttamente da Broadway, dalla lussuosa catena fitness Equinox: un nome che è garanzia di benessere, un tempio della salute dove un abbonamento annuo si aggira sui $ 24000! Proprio qui, nella New York elitaria e trendy dove la clientela non bada a spese per assicurarsi un pieno di salute alla moda, è nato il bosu: lo step del futuro. In Italia sta conquistando le palestre.

BOSU E ALLENAMENTO PER GLI ADDOMINALI

Negli ultimi tempi nel mondo del fitness si sente spesso parlare di core training: un sistema di allenamento intenso per gli addominali. Il concetto di core si riferisce ai muscoli del tronco ovvero addominali ed erettori della colonna vertebrale che rappresentano il fulcro o “centro” del nostro corpo. Quando il core è forte, lo sono anche tutti gli altri muscoli e siamo in grado di stabilizzarci efficacemente esprimendo più forza. Se invece il core è debole, possono insorgere lombalgie e le attività quotidiane o sportive possono risentirne in termini di prestazione.
Il ruolo di fulcro dell’equilibrio del core si evidenzia con un esercizio semplicissimo: provate a stare in piedi su un solo arto con una mano sull’ addome, appena sotto l’ombelico e noterete la spontanea attivazione di questi muscoli durante il passaggio da due appoggi a uno solo. In effetti, qualsiasi attività coinvolge il core: non si tratta di muscoli che attiviamo esclusivamente in allenamento ! Salire le scale, sollevare un bambino, o effettuare un lancio: il core guida la maggior parte di questi gesti. L’Istituto Nazionale Americano per la Salute definisce il core come “il centro di tutto, costituito da 29 muscoli”.

Il bosu è un perfetto alleato per il condizionamento del core proprio perché grazie alla sua superficie instabile mette il corpo nella condizione di dover rispondere continuamente alla sollecitazione dell’ equilibrio coinvolgendo profondamente il muscoli della parte centrale. L’ allenamento con il bosu prevede diversi programmi di allenamento, tra cui esercizi per la zona dell’ addome (flessioni e rotazioni del busto) e della schiena (iperestensioni) che sollecitano addominali e paravertebrali. Si possono eseguire esercizi di acclimatazione (per abituare il corpo alla superficie instabile durante il riscaldamento) e a seguire movimenti in piedi, in ginocchio, di fianco, proni, supini e a sedere sul bosu specifici per gli addominali. Sfruttando tutte le posizioni del corpo in equilibrio sul bosu si ottiene un allenamento divertente,vario e molto intenso e anche l’ effetto estetico non guasta: la pancia piatta è un altro piacevole effetto del core synergy!

Le lezioni di bosu si possono sperimentare presso le palestre Virgin Active
Numero verde: 800 914555.

Commenti (4)

  1. Sapete indicarmi corsi per istruttori di bosu?

  2. Ciao Irene, i corsi di bosu si tengono in tutte le palestre del circuito Virgin Active. Prova a chiamare al numero verde per informarti se organizzano anche corsi per istruttori di bosu (cioè per istruttori fitness come te, da quello che ho capito!).
    Il numero verde è questo: 800 914555

  3. Grazie mille!

  4. PERICOLOSSISSIMO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>