Le cause più comuni della cellulite

di Malvi Commenta

La cellulite è uno dei disturbi più comuni tra le donne di ogni età. Le cause della cellulite sono tante e non sempre si può fare qualcosa per prevenirla in modo completo. Quali sono i fattori di rischio?

Tra le cause più comuni della cellulite ci sono problemi di natura ormonale ma anche l’assunzione di pillole anticoncezionali, disfunzioni della tiroide o epatiche, eventuali terapie ormonali. La vita sedentaria è di certo un altro dei fattori di rischio: stare per troppe ore sedute e fare poco movimento fisico non aiuta a contrastare l’arrivo della cellulite. Anche il peso in eccesso è uno dei fattori di rischio: i chili di troppo rendono alcune zone del corpo più attaccabili da questo inestetismo estetico. Anche la postura può essere un problema: tenere le gambe accavallate, per esempio, non è una buona abitudine da portare avanti perché si finisce con il comprimere i vasi sanguigni, peggiorando i problemi di circolazione e quindi di cellulite.

Grande attenzione va messa nell’alimentazione. Un regime sbilanciato, fatto di cibi a alto contenuto di grassi, zuccheri e sale, è tra le cause principali della cellulite. Anche l’alcol è da evitare, mentre bere tanta acqua è fondamentale per espellere i liquidi in eccesso. L’abbigliamento sbagliato, infine, è un altro fattore di rischio: indossare pantaloni troppo stretti, che rendono difficile la circolazione sanguigna, è tra le cause principali della cellulite. Infine lo stress, che aumenta il livello degli ormoni, i quali  portano a un rigonfiamento delle cellule adipose.

Ti potrebbe interessare anche:

Camminare in acqua contro cellulite e ritenzione

Cellulite addio con limone e aceto di mele

I cibi da evitare se non si vuole la cellulite

Rimedi omeopatici contro la cellulite

Photo | Thinkstock