Come togliere i baffetti con la ceretta

di Malvi Commenta

Togliere i baffetti con la ceretta è uno dei modi più utilizzati per fare ricrescere i peli più tardi possibile. Se portata a termine nel modo corretto, questa operazione non vi causerà né dolore né arrossamento. Ma come fare?

baffetti ceretta viso

Potete comodamente fare tutto anche a casa. La prima scelta riguarda il tipo di ceretta: a caldo o a freddo? Quella a caldo è più economica ma potrebbe causare più irritazioni mentre la ceretta a freddo è maggiormente consigliata per togliere i baffetti senza rendere la pelle arrossata. Un consiglio da seguire è quello di passare sulla parte interessata un batuffolo di cotone imbevuto di alcol, sarà utile per disinfettare la pelle ed anche a rimuovere sebo e trucco.

I MIGLIORI METODI DI DEPILAZIONE PER OGNI PARTE DEL CORPO

Applicata la ceretta sulla zona dei baffetti: concentratevi prima sui lati e poi sulla parte centrale. Quindi procedete allo strappo che eliminerà tutti i peli superflui e che dovrà essere deciso e rapido per essere efficace. Lo strappo deve sempre avvenire nella direzione contraria alla crescita del pelo altrimenti il pelo non si toglierà dalla radice. Se una volta strappata la cera ve ne è rimasto qualche residuo, prendete un batuffolo di cotone, imbevetelo con dell’olio di oliva e passatelo nella zona dei baffetti, per rimuovere eventuali residui.

ELIMINARE I PELI SUPERFLUI DA VISO, MENTO E PIEDI

Quindi applicate una crema idratante in grado di lenire subito la zona contrastando il rossore. Poche mosse per una perfetta ceretta per togliere i baffetti!

Foto | Thinkstock