Dieta mediterranea: previene l’Alzheimer

di Braganti Commenta

dieta-mediterranea-previene-alzheimer

Parliamo di dieta mediterranea e dei suoi tanti benefici; già perché sembra essere davvero molto importante per la nostra salute. Un nuovo studio revisionale ha infatti messo in evidenza come la dieta mediterranea sia effettivamente in grado di contrastare demenza e declino cognitivo e, visto che sono diverse le persone colpite ad esempio da Alzheimer direi che è proprio il caso di inserire nel nostro regime alimentare pesce, frutta, verdura e olio di oliva.

Questo studio è stato condotto da alcuni ricercatori dell’University of Exeter Medical School, con il supporto del National Institute for Health Research Collaboration for Leadership in Applied Health Research and Care in the South West Peninsula in Gran Bretagna che hanno riesaminato diverse ricerche condotte in precedenza proprio sulla dieta mediterranea arrivando alla conclusione che chi seguiva una dieta come questa e quindi coloro i quali riducevano il consumo di latticini, latte e pro prodotti di derivazione animale in favore di frutta, verdura e pesce avevano minori tassi di declino cognitivo, funzioni cerebrali migliori e un rischio di ammalarsi di Alzheimer ridotto.

I risultati di questa ricerca sono stati pubblicati all’interno della rivista Epidemiology e sono l’ennesima prova di quanto la dieta mediterranea sia indispensabile per noi.

Photo Credits| Isabella Caliandro su Flickr