Adiprox di Aboca. Il benessere della linea ritrovata

di Marianna Commenta

Lo sappiamo fin troppo bene: quella contro i chili di troppo è una battaglia spesso lunga e faticosa. Questi insidiosi nemici della nostra linea e della nostra salute possono rivelarsi terribilmente difficili da debellare. Magari abbiamo intrapreso diete punitive e frustranti, spesso arrivateci con il passaparola. Abbiamo perso qualche chilo in poche settimane ma alla fine siamo stati costretti a gettare la spugna e ce li siamo ripresi tutti, fino all’ultimo grammo, se non di più.
Oppure ci siamo iscritti in palestra, abbiamo cominciato con entusiasmo a sudare tra sessioni di aerobica e sala pesi, e poi pian piano la pigrizia ha preso il sopravvento e abbiamo preferito passare il nostro (già poco) tempo libero davanti alla tv.

È facile provare un senso di fallimento quando non si riesce nell’obiettivo di perdere peso, ma non bisogna abbattersi: il più delle volte gli insuccessi derivano da un approccio sbagliato al problema.
Innanzitutto, bando alle diete fai da te. Non solo non ci faranno ottenere risultati duraturi (che è quello a cui dobbiamo tendere) ma possono creare gravi squilibri nutrizionali. Affidiamoci allora a un professionista serio che saprà ritagliare la dieta giusta sulle nostre esigenze.
E per quanto riguarda l’esercizio fisico, è inutile buttarsi su attività estenuanti che non siamo in grado di portare avanti. Molto meglio, allora, dedicarsi a una mezz’oretta di camminata a passo svelto ogni giorno.

B0003P 0074

Oggi anche la medicina naturale ci viene incontro, proponendoci soluzioni mirate ed efficaci.
Aboca, azienda agricola di Sansepolcro, oggi leader in Italia nel settore dei prodotti a base di complessi molecolari vegetali, ha pensato a un prodotto che può rivelarsi un alleato prezioso. Si tratta di Adiprox*, un nuovo integratore alimentare a base di Adiprofen®, un complesso molecolare di procianidine e fenoli da semi d’Uva e The Verde, in grado di favorire la fisiologica funzionalità del microcircolo e del tessuto adiposo, combattendo lo stress ossidativo e supportando i processi di termogenesi.

aboca-flacone-e-tisana

Sul sito web di Aboca, nelle pagine dedicate a questo integratore è possibile conoscere in dettaglio le sostanze naturali che lo caratterizzano. Sostanze che Aboca, forte di un know-how di altissimo livello e di un’attenzione costante all’innovazione tecnologica, ha saputo estrarre dalle piante e rendere utili al nostro organismo, per creare, insieme a una dieta corretta e a un moderato esercizio fisico, la nostra combinazione vincente.

Queste infatti le parole del dott. Pier Luigi Rossi, Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione:

“La lotta al sovrappeso si combatte partendo da una buona educazione alimentare. Molto spesso si pensa erroneamente che la differenza sia data dalla quantità di cibo piuttosto che dalla sua qualità. Un’alimentazione pesco-vegetariana apporta al corpo umano nutrienti in grado di proteggere le funzioni cellulari e di accelerare il metabolismo corporeo. Le vitamine, i polifenoli e gli omega3 sono molecole anti-obesità in grado di far bruciare con maggiore velocità i grassi corporei. La fibra contenuta negli alimenti vegetali riduce l’aumento del picco glicemico dopo ogni pasto. L’insulina che si produce in questa fase è l’ormone che fa ingrassare. Mangiare vegetale significa ridurre l’insulina e quindi ridurre il peso corporeo. Inoltre i fitoestratti derivati da Semi d’Uva e Thè verde aiutano gli adipociti a scaricare il loro eccesso di grasso permettendo di dimagrire in salute. Per stare in salute, oltre a controllare il carico calorico giornaliero, occorre saper scegliere gli alimenti capaci di attivare il metabolismo corporeo. La salute sta nel piatto quotidiano!”.

Ecco perché Aboca ha deciso di rendere disponibile, nei propri punti vendita, la pratica ed ecologica Borsa della Salute, realizzata in tessuto e dunque riutilizzabile, che riporta le corrette proporzioni di una dieta bilanciata: il 30% di verdure, il 20% di frutta, il 25% di cereali e il 25% di proteine.

Non dimentichiamo, infine, che la parola chiave nella lotta al sovrappeso è “costanza”. Costanza nell’adottare un regime dietetico salutare e mantenerlo nel tempo, come nel fare propri degli stili di vita più dinamici e rispettosi del nostro corpo.

Perché combattere contro i chili di troppo significa prima di tutto prendersi cura di noi stessi e della nostra salute.

*Seguire una dieta ipocalorica adeguata seguendo uno stile di vita sano con un buon livello di attività fisica.
Se la dieta viene seguita per periodi prolungati, superiori alle tre settimane, si consiglia di sentire il parere del medico. Leggere attentamente le avvertenze.

Iniziativa in collaborazione con Aboca S.p.a.