Mal di primavera: sintomi e rimedi

di Braganti Commenta

Parliamo del cosiddetto “mal di primavera”  e che pensate si stima colpisca circa 2 milioni di italiani.

COSA SI INTENDE CON MAL DI PRIMAVERA

Con mal di primavera si è soliti comprendere sintomi quali mancanza di concentrazione, umore nero, ansia, una certa stanchezza diffusa.

Secondo Claudio Mencacci, presidente della Società italiana di psichiatria e direttore del Dipartimento di neuroscienze dell’Ospedale Fatebenefratelli di Milano, il cambio di stagione colpisce più le donne che gli uomini. Spiega che i passaggi più difficili che le persone devono superare si hanno quando si passa dall’autunno all’inverno e poi dalla primavera all’estate ed aggiunge

Ma se nel primo caso i segnali rivelatori sono stanchezza, sonnolenza, perdita di concentrazione e aumento del consumo di carboidrati, con l’arrivo della primavera oltre alla stanchezza ci sono l’irritabilità, l’irascibilità e il fatto di essere più ansiosi e meno concentrati

Pare poi che quest’anno a risentire in particolar modo del “mal di primavera” saranno le persone che soffrono di meteoropatia a causa dell’inverno più lungo e della primavera che stenta ad arrivare.

QUALI SONO I RIMEDI CONTRO IL MAL DI PRIMAVERA

Il consiglio che viene fornito è quello di fare più attività sportiva: così facendo l’organsimo riuscirà ad abituarsi ai nuovi ritmi.

Photo Credits| Jim_K-Town su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>