Gli uomini sono più affascinati dalle donne nel periodo fertile

di Mariella Commenta

Questioni di chimica, gli uomini sono più affascinati dalle donne nel periodo fertile, le trovano più attraenti e ne subiscono il fascino. Diciamo che sarebbe il momento opportuno per le donne per mettere a frutto l’ascendente sugli uomini che in quel periodo sono un po’ più sensibili al fascino femminile.

È il potere della chimica, i periodo fertile potrebbe essere sfruttato dalle donne per arrivare dove, magari, non si riesce in altro modo. È non è detto che si tratti di irretire il maschietto solo per riprodursi, un’esigenza istintiva degli esseri viventi, ma anche per sfruttare il maggior ascendente per ottenere tutto, o quasi, quel che desiderano.

Nel periodo fertile la donna ha gli ormoni in festa, questo si trasforma in sessualità che la rende più intrigante. Gli uomini non ne sono consapevoli, semplicemente, si sentono più attratti perchè la trovano più affascinante e seducente del solito. Loro non lo sanno, ma è come se le donne nel periodo fertile fosse una calamita.

È tutto scientifico e comprovato da uno studio pubblicato su Hormones and Behavior, rivolto a scoprire quanto gli ormoni possano influenzare il comportamento degli essere umani.

Lo studio è stato condotto dal dottor David Puts e colleghi della Pennsylvania State University. Sono state coinvolte 1000 persone equamente divise in maschietti e femminucce. A tutti sono state fatte visionare 200 fotografie che ritraevano donne in molti periodi del mese, in base al loro ciclo di fertilità.

Tutti i partecipanti dovevano votare le donne che secondo loro era la più attraente, come volevasi dimostrare, entrambi i gruppi hanno scelto le foto delle donne che erano state immortalate dagli scatti nel periodo fertile, in quanto considerate più attraenti.

I risultati dell’originale studio, non hanno fatto altro che confermare quanto già avevano evidenziato precedenti ricerche. In effetti, un’altra ricerca aveva sancito che gli ormoni fanno ballare sensualmente la donna. Un’ulteriore prova che le variazioni ormonali influiscono molto sull’attrattività femminile.

Il dottor David Puts commenta i risultati ottenuti con i suoi colleghi ricercatori:

Abbiamo imparato, al di là di ogni ragionevole dubbio, che le facce delle donne e le voci cambiano tra il ciclo mestruale, e che gli uomini e le donne percepiscono questo come variazioni nel potere di attrattiva.

Considerando questa certezza, dunque, alle donne non rimane che sfruttare questa potenzialità che mamma natura fornisce gratuitamente. Osare un po’ di più con il proprio partner, e non solo, potrebbe essere l’occasione buona per ottenere l’oggetto del desiderio.

Photo credit: Alaskan Dude su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>