I rimedi naturali contro l’ipertensione

di Mariella Commenta

Medicina tradizionale e rimedi naturali contro l’ipertensione possono essere affiancati con garanzie di successo per la cura della pressione alta. La fitoterapia è, infatti, un valido aiuto con il vantaggio, rispetto ai farmaci tradizionali, di proporre rimedi a zero o pochi eccipienti, sono meglio tollerati e sono meno tossici per il fegato e i reni.

È fondamentale non agire di testa propria, mai entrare in farmacia per acquistare rimedi fitoterapici senza aver prima consultato un medico esperto di fitoterapia. Non scoraggiatevi se non vedete immediatamente i risultati. Ci vorrà qualche tempo per riuscire ad apprezzare un trattamento fitoterapico. Ma vediamo quali sono i rimedi naturali contro l’ipertensione.

Biancospino per le donne con pressione alta
I flavonoidi hanno un’azione ipotensiva e sedativa, combatte le aritmie e dilata le coronarie. È adatto alle donne che soffrono di pressione alta dovuta a eccitabilità del sistema nervoso. Come effetto collaterale potrebbero esserci disturbi allo stomaco. È sconsigliato se la frequenza cardiaca è inferiore a 60 battiti al minuto, vale a dire in caso di bradicardia.

Terminalia arjuna per angina pectoris
Contro coronaropatie, scompenso cardiaco, iperlipidemia. È adatto alle persone affette da ipertensione sistolica, angina stabile e instabile. Sebbene sia utilizzata da 3000 anni, non sono stati pubblicati effetti collaterali importanti fino a tutto il 2011.

Viscum album azione sedativa
Ipotensivo, vasodilatatore e sedativo. Agisce sui centri cerebrali di regolazione della pressione sanguigna. È molto potente ed è indicata a chi necessita una triplice azione: sedativa, ipotensiva e diuretica. Il sovra dosaggio può avere effetti tossici. Mai utilizzarla senza il consulto di un medico.

Aglio per regolarizzare la pressione
Abbassa il rischio cardiovascolare. Regolarizza la pressione, previene trombi e placche aterosclerotiche. È indicato nei casi di ipertensione lieve, dove riduce la pressione sistolica di oltre il 7 per cento. È sconsigliato in caso di gravidanza e allattamento.

Se l’ipertensione è dovuta allo stress, prova l’agopuntura, che prevede l’infissione di piccoli aghi, è indicata per l’ipertensione iniziale. Anche l’auricoloterapia, sempre con gli aghi, potrebbe essere una valida soluzione. Si basa sulla corrispondenza tra organi e precisi punti del padiglione auricolare.

Photo credit: NHS Stockport su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>