Estate 2012, come proteggere i capelli da sole e salsedine

di Mariella 1

Con l’arrivo dell’estate si pensa quasi esclusivamente alla prova costume, alle creme solari da comprare, all’ultimo abitino acquistato da infilare in valigia. In poche si pensa che anche i capelli hanno bisogno di essere nutriti, per non ritrovarsi a settembre con una chioma danneggiata. Vediamo, quindi, per questa estate 2012, come proteggere i capelli da sole e salsedine.

Questa stagione è un periodo molto delicato per il capello, da una parte infatti le radiazioni del sole, alterando l’integrità delle proteine fibrillari della corteccia del pelo, causano ingiallimento, opacità e rottura del capello, dall’altra la salsedine del mare o il cloro delle piscine provocano la disidratazione e la denaturazione con perdita di lucentezza.

Impariamo qualche facile trucco per far trascorrere un’estate 2012 in salute ai nostri capelli, per proteggerli dal sole. Ad esempio, dopo una giornata di sole al mare, prima del normale lavaggio di capelli, sciacquateli solo con acqua per eliminare i residui di salsedine e sabbia. Procedete con un apposito shampoo dopo sole, più delicato e più ricco di principi nutritivi: in questo modo i capelli riacquisteranno la loro naturale lucentezza.

Se andate al mare tutti i giorni, dopo il lavaggio concedetevi, due volte alla settimana, una maschera ricostituente. L’ideale poi sarebbe un’asciugatura naturale, senza phon, ma, se non volete rinunciarvi, tenetelo sempre a una distanza di 30 centimetri dal cuoio capelluto.

I capelli secchi sono più a rischio, a causa dell’azione disidratante dell’acqua di mare, del vento e dei raggi UVA. Dedicate loro qualche attenzione in più, per la detersione quotidiana, scegliete uno shampoo e un balsamo delicati, Una o due volte alla settimana, fate una maschera ristrutturante e durante le giornate di sole proteggete sempre i capelli con una crema o un olio nutriente, che contenga anche filtri ad alto indice di protezione.

Maschera rigenerante per capelli
Due volte alla settimana concedetevi una maschera rigenerante, fate così:
Se avete capelli sfibrati: frullate la polpa di una mela e di una banana e appplicate la maschera su tutta la lunghezza. Lasciate agire per 15 minuti e risciacquate con acqua tiepida.
Se avete capelli secchi e crespi: sbattete due uova e fate un impacco da tenere in posa per circa 15-20 minuti. Poi risciacquate con acqua tiepida.
Se avete capelli stressati e opachi: fate un impacco con 5 cucchiai di miele e 3 di olio di oliva. Tenete in posa 20 minuti e sciacquate.

Photo credit: Getty Images

Commenti (1)

  1. ho provato a fare la maschera per capelli secchi con le due uova, ma ora mi puzzano i capelli!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>