Contraccezione e sesso sicuro in estate: l’opuscolo ONDA

di Braganti Commenta

Praticare sesso sicuro anche nei mesi estivi, quelli in cui le possibilità di contrarre malattie a trasmissione sessuale o di incorrere in gravidanze indesiderate aumentano: questo è l’invito che l’Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna (O.N.Da) rivolge a tutte le donne tramite un opuscolo distribuito negli ospedali che hanno aderito al programma Bollini Rosa, nei consultori, nelle farmacie e negli ambulatori di ginecologia. Nella brochure vengono descritte tutte le possibili metodi di contraccezione: dalla pillola il metodo più tradizionale agli altri sistemi di tipo ormonale fino al preservativo; il tutto per far sì che le donne possano quindi vivere una sessualità appagante ma anche e soprattutto sicura.

Nell’opuscolo si sottolinea anche l’importanza del ginecologo, il medico delle donne; un rapporto che deve essere empatico, costruttivo e salutare per l’intero benessere della donna.

Rossella Nappi, Professore associato della sezione di clinica ostetrica e ginecologica dell’IRCCS Policlinico San Matteo, Università degli Studi di Pavia spiega

Sono oggi moltissime le opportunità offerte alla donna per proteggere il proprio benessere fisico, psichico e sessuale. Questo grazie ad un’adeguata prevenzione sia contro le malattie a trasmissione sessuale, attraverso una corretta contraccezione scelta in relazione alle esigenze della donna, sia nel rispetto del desiderio di maternità, espressione piena della femminilità, conciliata con i molteplici ruoli professionali e di care-giver che la donna ricopre

Queste le parole di Francesca Merzagora, Presidente dell’Osservatorio Nazionale per la salute della Donna

Questo opuscolo nasce dall’impegno di O.N.Da e dalla preziosa collaborazione di esperti di medicina di genere con l’obiettivo di informare la donna sulle fasi della propria femminilità, partendo dai suoi albori con la comparsa della prima mestruazione, per giungere alla riproduttività e alla maternità, fino al completamento del ciclo fertile con le implicazioni correlate al climaterio e alla menopausa. Ciascuna di queste fasi richiede una attenzione diversa e comportamenti corretti affinché venga rispettato il buon equilibrio fisico e psico-emotivo della donna, fondamentale anche in relazione ai molteplici ruoli di madre, moglie, professionista e care-giver che oggi ricopre all’interno della nostra società. Per arrivare preparata, informata e in grado di proteggere la propria femminilità dall’adolescenza fino alla maturità, occorre che la donna sia accompagnata da figure esperte che la aiutino ad identificare strategie di prevenzione e contraccezione che rispettino sia la salute sia i bisogni professionali e relazionali estremamente diversificati

La brochure sarà scaricabile anche sul sito www.ondaosservatorio.it

Photo Credits| Michele Testini su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>