Gorse, il fiore di Bach che aiuta depressione, anoressia e bulimia

di Mariella Commenta

Dopo aver provato diete di ogni tipo senza risultati duraturi, molte persone in sovrappeso perdono la speranza di riuscire a dimagrire e si lasciano prendere dallo sconforto, cadendo nella depressione, convinte che non ci sia più niente da fare e che perdere i chili di troppo sia un’impresa impossibile. Molte di loro tendono a chiudersi in casa, si lasciano andare senza più curarsi del loro aspetto fisico, evitano compagnie e occasioni sociali, sfogano in piena solitudine le frustazioni, buttandosi sul cibo in modo smodato e assolutamente sbagliato.

Per superare questo difficile stato di depressione, un valido aiuto arriva dai fiori di Bach con il Gorse, che è un ottimo rimedio per rompere queste abitudini alimentari, specialmente se pensiamo di trovare conforto nel cibo e nei dolci, che viviamo come ricompensa ad una vita triste e povera di soddisfazioni.

Gorse è un valido aiuto per ritrovare in se stessi la fiducia e la grinta per reagire, un fiore di Bach in grado di risvegliare ottimismo, voglia di vivere e capacità di reagire alle difficoltà. Svolge un’azione tonica, stimola e rivitalizza corpo e mente, molto utile per le persone con molti chili di troppo, e a tutti gli obesi che vivono la loro condizione come una sorta di invalidità.

Se si assume questo rimedio naturale quando si inizia una dieta, si parte con una marcia in più, aiuta a superare lo scettiscimo dei primi giorni in cui si pensa che sarà l’ennesimo tentativo mal riuscito di affrontare il problema del sovrappeso, il Gorse svolge un’azione stimolante sul metabolismo lento.

Gorse si dimostra un rimedio eccellente per risollevare l’umore, aiuta negli stati depressivi causati da dolori, malattie o momenti difficili della vita, previene le voglie di abbuffate per consolarsi, ma anche il rifiuto di mangiare, l’inappetenza o la tendenza a trascurarsi. È infatti un ottimo coadiuvante per i trattamenti dell’anoressia e della bulimia.

Come si usa Gorse: versa due gocce del rimedio naturale, in una boccetta con contagocce da 30 ml; aggiungi 2 cucchiaini di brandy e riempi con acqua minerale naturale. Assume il composto per almeno tre settimane, 4 gocce 4 volte al giorno, meglio se vicino ai pasti.

Photo credit: Donald Leetch su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>